TIM nuove rimodulazioni febbraio 2019I clienti TIM non hanno dovuto attendere troppo per vedersi recapitare le nuove rimodulazioni del 2019 dedicate alle vecchia offerte ricaricabili non più in promozione. Alcune tariffe aumenteranno di 0,99 euro al mese, mentre altre arriveranno a 1,99 euro al mese in più.

Tutti gli utenti saranno informati con una campagna tramite SMS a partire da oggi, mentre in alternativa è possibile chiamare il numero gratuito 409168, visitare l’area clienti o chiamare il Servizio Clienti 119 per saperne di più.

In cambio delle solite rimodulazioni unilaterali, TIM permetterà ai clienti di scegliere alcune opzioni aggiuntive da abbinare al loro piano tariffario. Quelli che avranno un aumento di 0,99 euro al mese potranno attivare minuti illimitati gratis o 5 giga gratis per 1 mese. Chi invece avrà l’aumento di 1,99 euro in più potrà attivare minuti illimitati a tempo indeterminato o 20 Giga al mese per 1 anno. Per ricevere la promozione, il cliente TIM dovrà contattare il gestore tramite i canali sopra esposti.

Leggi anche:  Aumenti TIM: una mazzata da 2 euro al mese in più per i clienti

 

A febbraio nuove rimodulazioni e regali in pegno con TIM

Tutti i clienti privati mobili TIM possono richiedere gratuitamente due voucher cinema 2×1: quattro ingressi al cinema al costo di un solo biglietto, validi dal lunedì al venerdì. L’iniziativa, riservata in precedenza agli iscritti di TIM Party, sarà valida fino al 28 Febbraio 2019.

Si ricorda che le modifiche intervenute danno agli utenti la possibilità di recedere dal contratto senza penali, qualora non trovassero convenienza nelle nuove condizioni. La facoltà è senza penali e va esercitata entro il 24 Febbraio 2019. È possibile compilare un modulo online all’interno del sito ufficiale di TIM.

Il Servizio Clienti 119 è sempre a disposizione per fornire tutte le informazioni necessarie sulle modalità di esercizio del diritto di recesso e per aiutare i clienti nella compilazione della relativa comunicazione. TIM giustifica tale rimodulazione “per esigenze legate all’evoluzione del mercato“.