SkySky digitale terrestre era un binomio praticamente impensabile fino agli inizi del 2018, in breve tempo però sono divenute imprescindibili, prima con la sottoscrizione dell’accordo per la trasmissione dei contenuti tramite tale tecnologia, poi proprio con l’acquisto della piattaforma tecnologica R2. Il 2019 si è aperto con nuove opportunità per gli utenti italiani, i prezzi per sottoscriverne l’abbonamento sono notevolmente diminuiti, garantendo così un risparmio davvero molto interessante.

Dal sito ufficiale apprendiamo la possibilità di attivare un contratto sul digitale terrestre, dietro il pagamento di un canone fisso di soli 29,90 euro al mese. I pacchetti annessi sono i più richiesti ed in voga del periodo, pertanto parliamo di SportCalcio TV, ma con una piccola precisazione. Il numero di canali effettivamente disponibile non corrisponde a quanto visto sul satellite, le frequenze radio del digitale sono molto limitate, di conseguenza era impensabile fare una migrazione completa; a conti fatti è possibile accedere a due canali a testa per quanto riguarda il calcio e lo sport ed alla maggior parte delle serie TV/programmi d’intrattenimento proposte da Sky.

Leggi anche:  Netflix è Gratis con Vodafone: basta attivare delle offerte Vodafone TV

 

Sky: il digitale terrestre è la nuova frontiera degli abbonamenti

La trasmissione dei contenuti avviene, ovviamente, tramite digitale terrestre (quello su cui guardiamo i canali in chiaro, per intenderci), di conseguenza non richiede l’installazione di una parabola satellitare sul tetto di casa o l’acquisto di un decoder aggiuntivo da collegare alla propria televisione.

I prezzi di attivazione sono molto bassi, parliamo di circa 39 euro, ma è importante ricordare comunque che il canone indicato nell’articolo è valido solamente per i primi 12 mesi, poi si assesterà sui 44,90 euro a rinnovo.