motorola-odin-moto-z4

Quest’anno Motorola non sembra aver puntato veramente alla fascia più alta del settore smartphone, ma si è limitata a concentrarsi sulle altre fasce del mercato. I modelli presentatore dell’ex colosso della telefonia sono stati diversi, ma in sviluppo in questo momento sembrerebbe esserci un vero peso massimo. Secondo una fonte, che per ovvie ragione è rimasta anonima e la quale ha rilasciato delle dichiarazioni a XDA, la società è al lavoro su dispositivo chiamato Odin.

Con un tale nome, il padre degli dei nella mitologia nordica, ci si aspetterebbe uno smartphone molto potente e infatti sembra essere il caso. Sempre secondo la fonte il dispositivo sarà alimentato dal prossimo processore di casa Qualcomm destinato alla fascia premium ovvero lo Snapdragon 8150. A quest’ultimo saranno affiancati solamente 4 GB di RAM e 32 GB di memoria interna.

 

Motorola Odin

Le premesse ci sono tutte. Tale processore verrà costruito con un processo a 7 nm ovvero lo stesso degli A12 di Apple e del Kirin 980 di HiSilicon/Huawei. Come quest’ultimo e come l’Exynos 9820 quest’ultimo presenterà un’unità di elaborazione neurale dedicato per un supporto ancora più efficace dell’intelligenza artificiale.

Leggi anche:  HTC non molla gli smartphone e lavora a diversi progetti per il 2019

Per quanto riguarda la RAM e i GB della memoria interna, effettivamente potrebbero sembrare dei numeri, almeno per quanto ci hanno abituato le altre compagnie. 4 GB di RAM in realtà possono bastare e avanzare con un’ottimizzazione degna di questo nome, Apple insegna. Per lo spazio di archiviazione ci sarà sempre la possibilità di espanderlo tramite le microSD, presumibilmente.

Come detto il nome in codice attuale è Odin, ma è facile pensare che il nome finale sia Moto Z4. Questo smartphone diventerà a tutti gli effetti il quarto della generazione Moto Z e quindi forse il primo a non supportare le Moto Mod.