Android

Il nuovo aggiornamento di Android, la versione 9 denominata anche Pie, sta facendo alzare le aspettative di tutti gli utenti, soprattutto per le sue novità. A rendere ancora più impazienti i possessori degli smartphone sono le nuove funzioni in arrivo che rivoluzioneranno un po’ il tutto.

Tra le più attese si posiziona, senza ombra di dubbio, il supporto al Notch… la tanto odiata tacca che Samsung ostenta, ma che altre aziende hanno adottato. Grazie a questo supporto, ora le icone e le notifiche si distribuiranno sia in modo omogeneo che intelligente, così da migliorare l’esperienza dell’utente.

A competere per questo punto, vi è anche la nuova funzione “App Action” attraverso la quale il sistema inizierà a studiare il proprio utente per poter personalizzarsi al massimo e prevedere le mosse. Per esempio, se si inseriranno le cuffie nell’apposita entrata, il telefono aprirà automaticamente l’ultima applicazione utilizzata per ascoltare la musica.

Android Pie: la lista aggiornata dei terminali che lo riceveranno

Samsung:
Galaxy Note 9 e 8, Galaxy A6, A6 Plus, A8 e A8 Plus, Galaxy S8, S9 con le loro relative versioni Plus.
Huawei/Honor
Mate 10 Pro, P20 e P10 con le loro versioni pro, Honor 10 e V10.
LG
G6 e G7, G7 ThinQ, Q7 e Q8, V30 e V35 e V40, K8 e K10.

OnePlus
La società conferma questi modelli: 3, 3T, 5, 5T e 6.

Leggi anche:  Android Pie: scoprite se il vostro smartphone riceverà l'aggiornamento
Sony
Confermati i modelli Xperia XZ1 e XZ2. Successivamente arriveranno anche per la serie Xperia XA.
Asus
Si aggiorneranno Zenfone 5 e Zenfone 5Z. Da lì in poi sarà il turno dei vari Zenfone 5 Lite, Zenfone Max e Max Plus, Zenfone Max Pro e Zenfone 4 Pro.

Xiaomi
I modelli Redmi Note 5 e la sua versione PRO. Ricordando che il Mi Max  2S ha già disponibile il beta-testing.

Motorola
Moto Z3, Moto Z3 Play, Moto Z2 Force Edition, Moto Z2 Play, Moto X4, Moto G6 Plus, Moto G6, Moto G6 Play.
Google
Google Pixel, Pixel XL, Pixel 2, Pixel 2 XL.