Sony ha annunciato il suo nuovo smartphone di punta a Berlino, in occasione della fiera tecnologia IFA 2018. Il nome di questo nuovo telefono è SONY Xperia XZ3: sebbene abbia molto in comune con il suo predecessore, l’Xperia XZ2, che è stato annunciato all’inizio di quest’anno, il produttore nipponico ha apportato alcune novità davvero interessanti. C’è molto di cui parlare, quindi prendetevi 5 minuti e scoprite assieme a noi SONY Xperia XZ3.

 

Sony Xperia XZ3: specifiche tecniche

Il Sony Xperia XZ3 è dotato di un display più grande rispetto al suo predecessore, sfoggiando un pannello OLED QHD+ HDR da 6 pollici, in luogo dell’LCD IPS da 5,7 pollici della passata generazione. Lo schermo dell’Xperia XZ3 è caratterizzato dalla tecnologia Bravia ed è protetto da un vetro 3D Corning Gorilla Glass 5.

Come un vero top gamma che si rispetti, il suo processore è un octa-core Snapdragon 845 64 bit, il più potente mai realizzato da Qualcomm. Questo telefono è certificato IP68 per resistenza all’acqua e alla polvere, e viene fornito con il nuovo sistema di vibrazione dinamica Sony e audio ad alta risoluzione. L’Xperia XZ3 ha il supporto DSEE-HX e sistema operativo Android 9 Pie.

Sul retro di questo telefono è situato uno scanner di impronte digitali, ed una fotocamera Motion Eye da 19 megapixel; questa supporta la registrazione HDR 4K e la cattura video FullHD Super Slow Motion a 960 fotogrammi al secondo. Nella parte frontale troviamo un sensore da 13 megapixel (apertura f / 1.9), coadiuvato da altoparlanti surround S-Force.

La batteria ha una capienza pari a 3,300 mAh e supporta la ricarica Qi e Quick Charge 3.0 di Qualcomm; infine, abbiamo 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna, che è possibile espandere utilizzando una scheda microSD (fino a 512 GB).

 

Design

Il Sony Xperia XZ3 è, proprio come l’Xperia XZ2, realizzato in metallo e vetro. Sony ha utilizzato un alluminio della serie 7000 per il telaio, mentre il pannello frontale e la back cover sono realizzati in vetro Gorilla Glass 5 curvo, sì da supportare la ricarica wireless. Sul lato destro di questo smartphone è presente un tasto di accensione / blocco, assieme a un pulsante fisico dedicato alla fotocamera, mentre i pulsanti volume su e giù si trovano sul lato sinistro. Una porta USB di tipo C si trova nella parte inferiore, mentre manca il jack per cuffie da 3,5mm.

Leggi anche:  Sony PlayStation 4, risolto il bug del messaggio che blocca la console

 

Comparto fotografico e intelligenza artificiale

Per quanto riguarda il comparto fotografico, l’Xperia XZ3 è dotato di un singolo sensore posteriore e anteriore. D’altronde, Google ci ha insegnato che per scattare ottime foto non serve necessariamente una dual camera, tant’è che il Pixel 3 sarà nuovamente dotato di una fotocamera singola.

Qui abbiamo un sensore Motion Eye da 19 megapixel, che è in grado di registrare video HDR 4K e registrazione FullHD Super Slow Motion a 960 fotogrammi al secondo. Una fotocamera da 13 megapixel con obiettivo f / 1.9 si trova sul lato anteriore del telefono, e la società afferma sia in grado di catturare selfie incredibili, anche quando non c’è molta luce. Altresì, è in grado di offrire contemporaneamente entrambe le funzioni bokeh e bellezza in modalità selfie; infine, la società ha rinnovato la UI della fotocamera, ora più semplice e pulita.

Lo smartphone è dotato di IA che attiva istantaneamente la fotocamera quando il telefono è in modalità panoramica.

 

Disponibilità

Sony ha annunciato che l’Xperia XZ3 è disponibile per il preordine su Amazon e, se lo preordinate, riceverete gli auricolari wireless Xperia Ear Duo gratuitamente (fino a esaurimento scorte). Il prezzo è pari a 799 euro, e le spedizioni partiranno il 5 ottobre.