aggiornamento Google MapsGoogle Maps introduce il multitasking inserendosi in un ambiente grafico e di funzioni del tutto nuovo. Si concede la possibilità di continuare ad usare le funzionalità in-app mentre si ottengono indicazioni stradali. Cambia il layout grazie ad una nuova barra che permette di passare dalla modalità Esplora a Navigazione.

 

Google Maps: l’aggiornamento che tutti stavamo aspettando è qui

Google Maps si è rifatta il trucco con l’ultimo aggiornamento che ha letteralmente stravolto la grafica dell’app. In previsione di un miglioramento delle funzioni si sta prevedendo anche l’uso di una barra multitasking. Una soluzione che a breve consentirà non solo di navigare ma anche di ottenere informazioni supplementari sulla nostra destinazione ed i luoghi vicini.

Senza interrompere la navigazione sarà possibile continuare ad utilizzare l’app normalmente. La fase di test per questa nuova funzione è già iniziata negli Stati Uniti, come segnalato dai colleghi di AndroidPolice.

Leggi anche:  Google Pixel 3, arrivano conferme sulla data di lancio e sulle colorazioni

Una funzione che tantissimi utenti stavano aspettando impazienti. Non è chiaro perché Google non abbia deciso di implementarla prima. Forse è una questione di sicurezza, visto che se si sta guidando non è consigliabile distrarsi. La situazione è controversa. Di fatti queste funzioni non trovano esclusione nella navigazione a piedi o nell’ipotesi in cui sia fatta presenza di un passeggero che consulti per noi l’app alla ricerca di nuove informazioni.

La nuova interfaccia introduce un nuovo pulsante che ci porta alla scheda Esplora. Si trova nella barra blu posta in alto, dove si ricorda che è in corso la navigazione. Premendo su questa barra si torna in modalità navigazione e l’app accetta ancora istruzioni vocali anche se si cercano dettagli sul tragitto.Google Maps Multitasking