AMD ha annunciato il lancio dei processori desktop più potenti del mondo. Trattasi dei processori AMD Ryzen Threadripper di seconda generazione. Sono più grandi e migliori e rompono i confini del mercato desktop di fascia alta. Presentate dunque la serie WX fino a 32 core e 64 thread per il computing professionale, e serie X per appassionati e giocatori con compatibilità per la piattaforma AMD X399.

Il processore AMD Ryzen Threadripper 2990WX di seconda generazione con 32 core e 64 thread è progettato per potenziare le ultime esperienze di elaborazione. Utilizzando l’architettura del processore x86 12 “Zen +” offre il maggior numero di thread su qualsiasi processore desktop. Il modello di punta offre prestazioni fino al 53% superiori rispetto al modello principale. Inoltre supporta la maggior parte degli I / O. Ed è anche compatibile con le schede madri esistenti del chipset AMD X399. Basterà un semplice aggiornamento del BIOS.

“Abbiamo creato i processori Ryzen Threadripper perché abbiamo visto l’opportunità di offrire livelli inediti di elaborazione multithreading. Soprattutto per creatori, giocatori e appassionati di PC esigenti”, ha affermato Jim Anderson, vicepresidente senior e general manager, Computing e Graphics Business Group, AMD.

AMD ha rinvigorito il mercato dei PC con il lancio dei processori Ryzen. Ciò grazie a nuove avvincenti scelte per gli acquirenti di PC performanti“, ha affermato Alex Herrera, analista e autore del rapporto Workstation Report di Jon Peddie Research. “Ora, con Ryzen Threadripper di seconda generazione, l’azienda sta facendo lo stesso per i professionisti. Sta offrendo nuove opzioni CPU per soddisfare le massime esigenze di prestazioni del mercato delle workstation”.

AMD sta iniziando a vendere i nuovi processori ultra potenti e prestanti per Desktop

La serie di processori AMD WX offre l’elaborazione multi-core pura, creata appositamente per inviare i carichi di lavoro più pesanti. Ryzen Threadripper 2990WX offre prestazioni multi-thread fino al 53% più veloci rispetto al Core i9-7980XE1. Inoltre, fino al 47% in più di prestazioni di rendering per i creatori rispetto al Core i9-7980XE. La compagnia ha arricchito la serie Ryzen X con boost che offrono un’esperienza di gioco fluida.

Leggi anche:  Apple sta per lanciare la compatibilità tra AMD Radeon Pro Vega e Macbook Pro

Prestazioni e valore aggiuntivi vengono forniti agli appassionati con:
• Tecnologia StoreMI: tutti i clienti della piattaforma X399 avranno ora libero accesso alla tecnologia StoreMI consentendo ai PC configurati di caricare file, giochi e applicazioni da un disco rigido ad alta capacità con velocità di lettura simili a SSD.
• Ryzen Master Utility: come tutti i processori AMD Ryzen, le CPU sono completamente sbloccate. Con Ryzen Master Utility aggiornata, nuove funzionalità come il rilevamento rapido del core sia su die che per CCX, controlli hardware avanzati e semplici ottimizzazioni del carico di lavoro con un solo clic.
• Precision Boost Overdrive (PBO): una nuova funzione che migliora le prestazioni, consente di aumentare i limiti di boost multi-thread sfruttando il margine di consegna extra nelle schede madri premium.

Disponibilità: Il 32-core, 64 thread Ryzen Threadripper 2990WX è disponibile da ieri, 13 agosto 2018, presso rivenditori al dettaglio e integratori di sistemi. Il Ryzen Threadripper 2950X a 16 e 32 thread dovrebbe essere lanciato il 31 agosto 2018. I modelli Ryzen Threadripper 2970WX e 2920X saranno pronti per il lancio nell’ottobre 2018. Un elenco completo dei rivenditori partecipanti e le informazioni di lancio sono sul sito ufficiale.