Tutti conoscono Snapchat, sebbene in Italia il servizio non sia così diffuso come i concorrenti Instagram e Facebook. Sostanzialmente si tratta di un social network costruito su una semplice premessa: scambiare foto e messaggi. Su Android, Snapchat ha una storia lunga e complessa, e – purtroppo – non proprio positiva.

Lo scorso anno, la società si è impegnata per riscrivere la sua applicazione Android con un focus particolare sulle prestazioni e facilità d’uso. Nonostante le promesse, Snapchat ha semplicemente implementato una nuova interfaccia utente – che gli utenti hanno non hanno affatto gradito.

Ciò detto, nelle ultime ore è emersa una voce secondo la quale Snapchat sarà presto aggiornata e darà agli utenti la possibilità di giocare direttamente all’interno della piattaforma, in modo simile a Facebook.

 

Snapchat: presto i giochi in-app?

Secondo il report, Snap Inc. ha già firmato accordi con molte aziende di giochi per lanciare la propria piattaforma di gioco entro la fine dell’anno. E ciò è sensato, perchè invoglierebbe gli utenti a passare più tempo all’interno dell’applicazioni, dunque vi sarebbero maggiori entrate in termini di pubblicità.

Negli ultimi mesi l’azienda ha speso parecchie risorse per potenziare le tecnologie basate sulla realtà aumentata. Abbiamo la possibilità usare filtri speciali chiamati “Snappable” che possono trasformare l’ambiente circostante in un gioco AR. Di conseguenza, è probabile che molte dei giochi in arrivo saranno basati proprio sulla realtà aumentata. In tal senso, il CEO Evan Spiegel ha recentemente espresso la sua ammirazione per il modello business di Tencent e il modo in cui guadagna grazie ai pagamenti in-game.

Non è chiaro se Snap intenda competere con ARCore di Google, ma a nostro avviso è improbabile, anche considerando il fatto che l’obiettivo finale dei servizi sembra essere piuttosto differente. Snapchat è focalizzata sull’intrattenimento, mentre ARCore sta sostituendo Project Tango, che è più orientato alla produttività.