A seguito di un recente aggiornamento alla versione 5.1.8 di OxygenOS, alcuni proprietari di OnePlus 6 stanno lamentando nel forum ufficiale dell’azienda gravi problemi di battery-drain sui loro dispositivi. Secondo tali utenti, il problema si verifica nonostante non abbiano modificato i loro schemi di utilizzo; nella fattispecie, la durata della batteria è diminuita di circa la metà.

Alcuni utenti segnalano che il dispositivo si spegne quando la carica residua è attorno al 50%; altri semplicemente indicano che lo spegnimento avviene dopo circa cinque o sei ore di utilizzo. Insomma, un problema software piuttosto grave, che compromette pesantemente l’utilizzo del terminale.

 

OnePlus 6: non aggiornate lo smartphone!

La fonte del problema potrebbe essere legata alle modifiche apportate da OnePlus in relazione a come lo smartphone gestisce il consumo di energia quando lo schermo è attivo – questo sembra essere l’unico filo comune in tutte le lamentele. Nella maggior parte dei casi, il dispositivo si spegne allorquando la batteria è circa al 50%, come mostrato nello screenshot allegato in chiusura articolo.

Al momento della stesura di questo documento, non sembra esserci alcun modo per risolvere il problema in modo permanente e non è chiaro se un reset completo sistemi – temporaneamente – le cose. Ancora, altri utenti sul forum stanno segnalando che anche l’app fotocamera crasha spesso – dopo l’installazione dell’aggiornamento, ovviamente.

Entrambi questi aspetti sono abbastanza importanti, considerando il fatto che gli smartphone sono diventati una essenziale della vita quotidiana; ciò detto, non è insolito che i dispositivi Android abbiano problemi con gli aggiornamenti.

Il tutto è paradossale se pensiamo che l’aggiornamento in questione avrebbe dovuto risolvere un’ampia varietà di problemi che hanno afflitto OnePlus 6 fin dalla sua commercializzazione. Concludiamo auspicando che OnePlus risolva immediatamente i bug appena descritti.