twitter-problemi-meccanismo-protezione-copyrighttwitter-problemi-meccanismo-protezione-copyright

Elon Musk era originariamente visto come un potenziale ‘salvatore’ per Twitter, ma la società è stata allo sbando da quando ha assunto il comando. Certo, dobbiamo concedere un po’ di tempo all’esecutivo. In ogni caso, ha dato prova di sé a Tesla e SpaceX. Inoltre, non è un caso che sia l’uomo più ricco del mondo. Ogni giorno emergono difficoltà su Twitter, che vanno da licenziamenti significativi a cambi di leadership e un nuovo Twitter Blue. Per un po’, il meccanismo di protezione del copyright dei social media si è ‘rotto’, consentendo agli utenti di inviare materiale non autorizzato.

In una svolta inaspettata degli eventi, gli utenti di Twitter hanno iniziato a pubblicare trailer di film completi sulla rete. Ciò include film come ‘Hacker’ del 1995, ‘Fast and Furious’, ‘Need for Speed’ e altri. Il meccanismo automatizzato di protezione del copyright di Twitter non funzionava correttamente. Un utente di Twitter ha caricato il film completo The Fast and Furious: Tokyo Drift in video di 2 minuti negli ultimi due giorni, per un totale di oltre 50 tweet.

Twitter sta avendo alcuni problemi

Secondo Forbes, quel particolare account non è più attivo. La società ha impiegato del tempo per eliminare i video. Altre persone, come detto in precedenza, hanno caricato il film del 1995 ‘Hacker’ e il film del 2009 ‘Avatar’. Entrambi sono già stati rimossi. Vale la pena ricordare che il primo suggerimento di Musk dopo aver preso il controllo è stato quello di consentire agli utenti di Twitter Blue di pubblicare video estesi della durata massima di 40 minuti. Se la società non riuscirà a riparare il sistema una volta per tutte, questa proposta verrà abbandonata. Un ex dirigente di Twitter spiega perché si è verificato questo ‘guasto’. Afferma che la piattaforma rischia di bloccarsi a causa di un bug. Twitter è gestito da un piccolo team di persone e di conseguenza, non sono in grado di mantenere le cose senza intoppi.

Dopo aver rilevato l’azienda, Elon Musk ha licenziato circa 3.500 persone. Di recente, ha chiesto agli utenti di accettare nuove condizioni di lavoro o di lasciare l’azienda. Secondo le stime, 2.000 persone stanno lasciando l’organizzazione. Secondo i rapporti, Musk licenzierà altre persone questa settimana. Nonostante ciò, Elon Musk è indifferente, affermando che i ‘buoni’ rimarranno in azienda.

Articolo precedenteMagia: scoperto finalmente il trucco nascosto dietro al gioco delle carte
Articolo successivoChippy: il nuovo robot che prepara le famose tortilla chips di Chipotle
Avatar
Appassionato di tecnologia e videogiochi. Sono uno studente di Ingegneria informatica a tempo pieno, ma ho anche altri difetti.