L’operatore Tim ha recentemente comunicato di aver raggiunto un nuovo accordo con la piattaforma Dazn. Questa nuova consente a quest’ultima di distribuire i diritti per la visione delle partite del Campionato di Serie A TIM tramite qualsiasi terza parte.

Il contratto migliorerà le opzioni disponibili per i clienti TIM, che continueranno a vedere le partite attraverso TIMVISION. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

Tim sigla il nuovo accordo con Dazn

Grazie al nuovo assetto contrattuale si raggiunge l’obiettivo di distribuire i diritti su una pluralità di piattaforme nell’ottica di realizzare un modello economico più sostenibile e soggetto a minore volatilità. Come anticipato anche poco fa, il nuovo contratto andrà sicuramente a migliorare le opzioni disponibili per tutti i clienti.

Quest’ultimi continueranno a vedere le partite attraverso TIMVISION, la piattaforma streaming più vantaggiosa e ricca di contenuti sul mercato, e offrirà in più la possibilità di vedere i contenuti di DAZN anche sul digitale terrestre. Nel Bilancio 2021 era stato iscritto un Fondo rischi contratti onerosi a fronte della marginalità complessiva negativa lungo l’intera durata contrattuale per alcuni contratti di offerta di contenuti multimedia, fra cui quello fra TIM e DAZN.

La valutazione del Fondo contratti onerosi in essere al 30 Giugno 2022 tiene conto del nuovo scenario. Ovviamente l’operatore ha già informato l’Autorità Antitrust del raggiungimento del nuovo accordo.

Avatar
Sono Veronica, ho 25 anni e vivo sul Lago di Como, più precisamente a Mandello del Lario, conosciuto soprattutto per la Moto Guzzi. Amo scrivere e condividere con voi tutte le novità del giorno.