Samsung-Galaxy-A53-Geekbench-processore-varianti

Tra i prossimi smartphone di fascia media che annuncerà Samsung sappiamo che ci sarà il nuovo Samsung Galaxy A53. Solitamente, il colosso sudcoreano utilizza processori differenti in base ai mercati in cui commercializzerà i suoi dispositivi. Tuttavia, sembra che per questo device sarà utilizzato lo stesso processore per tutte le varianti.

 

Samsung utilizzerà lo stesso processore per tutte le varianti del Samsung Galaxy A53

Secondo quanto è emerso in queste ore, il colosso sudcoreano Samsung potrebbe utilizzare lo stesso processore per tutte le varianti del suo prossimo medio di gamma. A confermarlo, infatti, sono stati pubblicati in queste ore i risultati dei benchmark di Geekbench.

Osservando questi ultimi, possiamo infatti notare che il Samsung Galaxy A53 nella sua versione SM-A536B, ovvero quella internazionale, monta un processore targato Exynos. Nello specifico, sembra che si tratti del SoC Exynos 1200, un SoC con due core da 2,4 GHz e sei core da 2 GHz. Quest’ultimo è accompagnato da una GPU Mali-G68 e, nel caso di questo benchmark, sembra che ci saranno almeno 6 GB di memoria RAM. I punteggi totalizzati sono invece 743 punti in single core e 1900 punti in multi core.

Vi ricordiamo comunque che, tra le altre caratteristiche, il nuovo mid-range di Samsung potrà contare su un Infinity-O Display con tecnologia SuperAMOLED con una diagonale da 6.46 pollici e con una frequenza di aggiornamento molto elevata, pari molto probabilmente a 120Hz. All’appello sembra che non mancheranno inoltre il jack audio da 3.5 mm per le cuffie, una batteria con una capienza di 4860  e la certificazione di impermeabilità IP68.

Anna Lisa Ferilli
Grande appassionata di smartphone e tecnologia, attualmente sono editor presso www.tecnoandroid.it. Sono inoltre iscritta presso Università del Salento per conseguire la laurea magistrale in Lingue moderne, letterature e traduzione.