Samsung, Galaxy S22, Galaxy S22 Ultra, Galaxy S22 Plus, render

La nuova famiglia di flagship Samsung sarà la serie Galaxy S22. Il debutto dei tre terminali è previsto per i primi mesi del prossimo anno ma in queste ore si stanno moltiplicando le informazioni sulla possibile dotazione tecnica.

In particolare, le indiscrezioni emerse in queste ore si riferiscono ai Galaxy S22 e S22+. I due device saranno caratterizzati da una fotocamera frontale da 10MP. Si tratta del quarto anno consecutivo che l’azienda coreana utilizza un sensore di questo tipo sui proprio top di gamma.

L’ultimo cambiamento in questo senso risale al 2019 con il debutto del Galaxy S10. Il device ha avuto un updgrade della fotocamera frontale passando ad un sensore a 10MP dagli 8MP di S8 e S9.

 

La famiglia Samsung Galaxy S22 manterrà le stesse fotocamere frontali della generazione precedente

Da allora, tutti i device top di gamma di Samsung hanno mantenuto costante la risoluzione della fotocamera frontale. Ricordiamo che in questo caso si sta considerando esclusivamente il numero dei megapixel. Ovviamente l’intero processo di scatto è basato anche sul software che nel corso del tempo si è evoluto.

Il produttore farà una eccezione con il Galaxy S22 Ultra che equipaggerà un sensore frontale da 40 megapixel. Tuttavia, anche in questo caso non si tratta di una novità assoluta in quanto lo stesso sensore era presente anche sul Galaxy S21 Ultra.

Per quanto riguarda le fotocamera posteriori, anche in questo caso non ci saranno grandi differenze. Il Galaxy S22 Ultra potrà contare su un sensore da 108MP di nuova generazione, affiancato da una lente ultra-wide da 12MP, un teleobiettivo da 10MP a 3x e un secondo teleobiettivo da 10MP a 10x.