google-pixel-6-modello-pieghevole-arrivo-nel-2022-fotocamera

Uno dei più grandi passi avanti per la linea Pixel di quest’anno è stato nel reparto fotocamere. Laddove in genere i telefoni di Google compenserebbero l’hardware della fotocamera obsoleto con software davvero impressionanti e miglioramenti dell’apprendimento automatico, Pixel 6 e Pixel 6 Pro si aggiornano a una fotocamera posteriore da 50 MP. Oltre alla metrica economica dei megapixel, il sensore Samsung GN1 della serie Pixel 6 è fisicamente più grande, il che consente foto più luminose e più dettagliate.

Per Pixel 6 e Pixel 6 Pro, Google ha dovuto compensare quell’upsize fisico, che ha portato all’ormai iconica barra della fotocamera o ‘visiera’ che sporge dal telefono di pochi millimetri. Su uno smartphone tradizionale, questo non è un grosso problema, a seconda dei tuoi gusti di design. Per un pieghevole, tuttavia, ogni millimetro in eccesso è fondamentale.

Google Pixel: il pieghevole è previsto per il 2022

A tal fine, secondo le informazioni scovate nei file associati all’ultima versione dell’app Google Fotocamera, il prossimo telefono pieghevole Pixel – nome in codice “Pipit” – potrebbe utilizzare essenzialmente gli stessi sensori della fotocamera del Pixel 5 dell’anno scorso. Nello specifico, al posto del nuovo sensore GN1, il Pixel pieghevole avrà lo stesso IMX363 da 12,2 megapixel utilizzato dal Pixel 3, presumibilmente come sensore principale.

Tornando alle specifiche della fotocamera, questo pieghevole Pipit presenterà un sensore IMX386 da 12 megapixel che, se possiamo fare affidamento sul design del Pixel 6, dovrebbe essere utilizzato per una fotocamera ultrawide. Una stranezza degna di nota è che all’interno del codice, questa specifica fotocamera è contrassegnata con ‘Piegata’, il che suggerisce che verrebbe utilizzata solo quando il telefono è piegato e chiuso.

Nel frattempo, il Pixel pieghevole sarà dotato anche di due sensori IMX355 da 8 megapixel, uno etichettato come ‘interno’ e l’altro come ‘esterno’. I precedenti telefoni Pixel, incluso il Pixel 6, in genere utilizzavano l’IMX355 come fotocamera selfie frontale. Da ciò, riteniamo che l’inclusione di due fotocamere identiche contribuirà a garantire che il tuo Pixel pieghevole avrà la stessa qualità di selfie quando piegato o aperto, con uno di questi selfie shooter sul display esterno e un altro sul display interno, proprio come il La configurazione di Galaxy Fold.

Non è chiaro a questo punto se questo sarebbe un sensore della fotocamera sotto il display come sul Galaxy Z Fold 3 o uno stile perforato come sui telefoni Pixel di oggi.