androidWhatsApp è senza ombra di dubbio l’app di messaggistica istantanea più usata al mondo che, dopo alcuni frizioni dovute alla questione legata alla privacy, è tornata a splendere più di prima con alcuni importanti aggiornamenti. Nonostante ciò, Android sta per prendere una decisione importante che potrebbe andare a penalizzare coloro che posseggono uno smartphone meno recente. Di fatto, alcuni cellulari non potranno continuare ad usare quest’app per via di problemi riguardanti la compatibilità. Scopriamo di seguito maggiori dettagli a riguardo.

Android, alcuni smartphone non potranno usare più WhatsApp: quando e perché

Si tratta di un vero e proprio stop che riguarda sia per chi ha Android che iOS. Il cambiamento in questione avverrà dal 1° novembre 2021 e Facebook andrà a rimuovere l’app dai sistemi operativi mobile Android 4.0.3 Ice Cream SandwichiOS9 e KaiOS 2.5.0, oltre che tutte le altre versioni precedenti a queste.

Per sapere se il vostro smartphone fa parte di questa lista, è necessario seguire questi passaggi: su iOS, dovrete recarvi in Impostazioni, Generali e poi Info. Alla voce Versione ci sarà scritta l’ultima patch installata sul nostro dispositivo. Su Android, invece, si dovrà andare su Impostazioni e dopo su Informazioni sul Telefono (o simili) e infine su Versione di Android.

Se il vostro cellulare non potrà supportare più WhatsApp e avete bisogno dell’app per comunicare con amici e parenti, dovrete per forza di cosa cambiarlo. Ovviamente, precisiamo che i sistemi operativi che abbiamo indicato prima sono comunque estremamente datati e che WhatsApp sarà ugualmente utilizzabile su milioni di altri device.