Vivo, brevetto, smartphone, device

Il settore smartphone da qualche tempo non vive più grandi cambiamenti in grado di rivoluzionare completamente i device. Tuttavia, qualcosa potrebbe muoversi nel corso dei prossimi anni grazie ad una tecnologia ideata da Vivo.

Il produttore ha brevettato uno smartphone dotato di una fotocamera estraibile. Questa soluzione è assolutamente inedita nel settore e potrebbe offrire possibilità mai pensate prima con gli smartphone tradizionali.

Secondo quanto scoperto da LetsGoDigital, Vivo ha depositato il brevetto presso gli uffici della WIPO (World Intellectual Property Organization). Lo smartphone in questione è assolutamente identico a quelli che siamo abituati a vedere tutti i giorni tranne che per un dettaglio unico.

 

Vivo ha depositato un brevetto per un device dalle feature fotografiche uniche

Il modulo fotografico si può rimuovere dal suo alloggiamento e usare separatamente. Infatti, dallo smartphone si estrarrà un blocco posizionato al centro della parte superiore che includerà il comparto fotografico e la porzione anteriore di display con supporto al tocco. Vivo ha pensato alla presenza di una doppia fotocamera e un flash LED tra i due sensori.

La connettività con lo smartphone sarà garantita da una serie di connettori, ma le fotocamere potranno essere sfruttate per fare fotografie da remoto. Vivo ha indicato tre vantaggi per usare il modulo fotografico mobile.

Il primo riguarda la possibilità di utilizzare il display secondario per mostrare notifiche e messaggi senza accendere interamente lo smartphone. Il secondo invece prevede di utilizzare le fotocamera posteriori anche come fotocamere anteriori semplicemente girando il blocco.

La terza modalità invece è quella più particolare e prevede l’utilizzo del modulo fotografico in maniera separata dallo smartphone. Sarà possibile poggiare il blocchetto ovunque e scattare foto da remoto sfruttando lo smartphone.

Ricordiamo che al momento si tratta esclusivamente di un brevetto e non è detto che Vivo realizzi un device del genere. Tuttavia, speriamo che il produttore provi a creare una innovazione che certamente potrebbe avere molti aspetti positivi.