Bitcoin, criptomoneta, criptovalute, Google, Samsung, Google Pay, Samsung Pay

Tutti hanno pensato a come cambierebbe la propria vita con un bel gruzzoletto di denaro a disposizione. Molti hanno visto nell’investimento in Bitcoin la possibilità di un guadagno facile grazie al valore altalenante della criptomoneta.

Tuttavia, i truffatori puntano proprio su questo desiderio per far cadere gli utenti nel phishing. Si stanno intensificando le finte email che promettono enormi guadagni nella moneta virtuale semplicemente accedendo ad una piattaforma online.

Un nostro lettore ci ha segnalato questo messaggio che ha ricevuto nella propria casella di posta elettronica:

Ricevi i tuoi soldi ( € 112.250,00 ) pagati oggi 
ID cliente: # 4394
Saldo: 112.250,00 €

SE UN ACCOUNT

Hey,
In relazione ai tuoi acquisti online in data 31 -07 – 2020, hai ricevuto (2) Bitcoin sull’acquisto. I tuoi (2) Bitcoin sono oggi 31 – 07 – 2021 del valore di 112.250,00 €

Poiché il tuo account non è più attivo, segui la procedura seguente per accedere al tuo account e recuperare i tuoi (2) Bitcoin.

Fare clic qui per completare la registrazione e ricevere il pagamento oggi stesso >>

 

Diffidate sempre dai messaggi che promettono pagamenti in Bitcoin da piattaforme mai sentite prima

Come si può leggere, i truffatori promettono un guadagno di oltre 112 mila euro semplicemente facendo un accesso alla piattaforma indicata, di cui abbiamo rimosso i link. Ovviamente, questa piattaforma non esiste ma è solo un modo per ottenere i dati personali dei malcapitati.

Ecco quindi che i poveri utenti dovranno inserire i dati della propria carta di credito, del proprio conto corrente bancario e tante altri informazioni utili ai truffatori. Dopo aver ottenuto questo informazioni, gli hacker provvederanno a svuotare il conto degli utenti.

Il modo migliore per difendersi dal phishing è quello di cancellare subito i messaggi che promettono pagamenti in denaro, Bitcoin o premi. Inoltre, bisogna fare attenzione a come è scritta l’email, infatti il testo spesso è tradotto con un traduttore automatico. Molti passaggi non avranno senso in Italiano a questo è già una grande prova del tentativo di phishing.