Netflix

Netflix è sicuramente la piattaforma di streaming video migliore che ci sia attualmente. Il colosso californiano è riuscito ad abbattere la concorrenza di qualsiasi altro servizio esistente ed è riuscito ad ottenere un numero di utenti altissimo nel corso dei mesi offrendo sempre delle eccellenti produzioni originali.

Alcune di queste hanno avuto il merito di diventare famose in tutto il mondo, come ad esempio Stranger Things, La Casa di Carta o Bridgerton. Tuttavia, c’è da dire che Netflix ogni mese cancella alcune produzioni dal catalogo e molti si chiedono il perché di queste cancellazioni.

Le ragioni sono diverse, ma quelle principali essenzialmente sono quelle concernenti uno scarso interesse da parte del pubblico o una mancanza di risorse economiche per mandare avanti gli show nella miglior maniera possibile. Scopriamo di seguito quali produzioni sono state cancellate definitivamente.

Netflix: ecco alcune produzioni che non hanno avuto seguito

Durante questi due ultimi sfortunati anni per le produzioni di tutto il mondo, Netflix ha quindi deciso di pulire il suo catalogo con delle serie che non potevano essere portate avanti.

Due show della piattaforma che avevano riscosso un successo davvero considerevole erano Cursed e Emily Wonder Lab, ma è possibile ritrovare anche delle produzioni che avevano ottenuto un ottimo successo come ad esempio The Crew e Bonding che, però, hanno avuto la stessa sorte. Una cancellazione che ha fatto scalpore è stata quella di Dad Stop Embarassing Me! che, nonostante sia stata presente nella TOP 10 di Netflix per 10 giorni, è stata comunque cancellata. Flop totale per quanto riguarda Jupiter’s Legacy, che è stata cancellata dopo una sola stagione.