apple-rumor-due-eventi-settembre

Sappiamo che Apple ha in programma di lanciare una vasta gamma di nuovi dispositivi entro la fine dell’anno, tra cui iPhone 13, Apple Watch 7, iPad mini 6, un nuovo iPad entry-level, AirPod aggiornati e un paio di MacBook. Secondo un nuovo rapporto DigiTimes basato sulle fonti della catena di approvvigionamento, tutto questo hardware sarà lanciato nel mese di settembre 2021, attraverso un paio di eventi virtuali che verranno trasmessi in streaming online.

Sarebbe una mossa insolita per Apple, ma non è del tutto fuori questione. Dopotutto, gli eventi virtuali preregistrati senza partecipanti di persona sono più facili da mettere in coda rispetto a quelli tenuti in un luogo fisico con un pubblico.

Apple potrebbe presentare tanti nuovi prodotti molto presto

Apple ha tradizionalmente un sacco di hardware da lanciare nell’ultimo trimestre di ogni anno, con il nuovo iPhone che di solito arriva verso settembre. Tuttavia, il programma di lancio dello scorso anno è stato pesantemente influenzato dalla pandemia globale. L’Apple Watch 6 è arrivato a settembre 2020, seguito dall’iPhone 12 a ottobre. Poi, a novembre, Apple ha introdotto il chip M1 e i primi computer che lo eseguono: MacBook Air, Mac mini e MacBook Pro da 13 pollici.

Se il nuovo rapporto è accurato, Apple cercherà di effettuare una quantità simile di attività in una finestra di tempo molto più piccola. Mentre mettere insieme due presentazioni da trasmettere al mondo sarebbe relativamente semplice, Apple potrebbe persino utilizzare un solo evento per presentare tutti i suoi prodotti. Sarebbe il settembre più impegnativo di sempre per Apple, in un momento in cui le aziende stanno ancora cercando di gestire le pressioni della pandemia.

Detto questo, Apple potrebbe sorprenderci. Come sottolinea MacRumors, significherebbe cogliere la fretta del ritorno a scuola, e se l’hardware è pronto per settembre, forse Tim Cook e il suo team ritengono che non abbia senso aspettare.