dieselIl mondo delle automobili sta vivendo, negli ultimi tempi, un vero e proprio scontro, i protagonisti sono il diesel contro l’elettrico. Grazie soprattutto all’opera di sensibilizzazione sui cambiamenti climatici sempre più persone sono attente al discorso legato alle emissioni; tuttavia non basta questo per rendere le auto elettriche   i principali mezzi di trasporto utilizzati nelle nostre strade.

A far pendere la bilancia ancora a favore del diesel sono numerosi aspetti alcuni economici, altri più pragmatici. In primis infatti, benché ci siano numerosi incentivi che favoriscono l’acquisto dei veicoli elettrici, questi mezzi restano ancora piuttosto costosi; inoltre molte degli incentivi rivolti alle auto elettriche sono concessi anche per l’acquisto di vetture diesel rendono per forza di cose maggiormente appetibili quest’ultime.

Diesel: costi e affidabilità bloccano ancora la crescita della auto elettriche

 

Ma nella scelta degli automobilisti non è solo il fattore economico che conta; un altro spetto tenuto molto in considerazione è quello dell’affidabilità. Il diesel infatti, essendo in circolazione da molto più tempo, offre maggiori garanzie per quanto riguarda l’affidabilità e anche in caso di guasti.

C’è poi da considerare anche un altro fattore di carattere logistico che non può essere trascurato. Ci riferiamo, ovviamente, ai punti di ricarica per le auto elettriche. Se per fare un pieno ad una vettura diesel basta recarsi in un qualsiasi benzinaio non vale lo stesso per le auto elettriche. Le torrette per le auto elettriche infatti non sono ancora sufficientemente diffuse sul territorio rendendo più difficoltosa anche la ricarica della batteria, un aspetto questo da non sottovalutare assolutamente.