WhatsApp: trucco nuovo per recuperare i messaggi eliminati di proposito

Passaggio dopo passaggio WhatsApp è diventata l’applicazione più famosa del mondo e anche la più utilizzata grazie alle sue capacità. La messaggistica istantanea infatti oggi è imprescindibile sotto tutti i punti di vista, anche per quanto riguarda l’ambiente lavorativo. Ci sono molti utenti che finalmente hanno scelto di iscriversi all’applicazione dopo anni di scetticismo, il tutto quando le funzionalità sono state già ampliate. Ricordiamo infatti che WhatsApp inizialmente non solo era a pagamento annuale, ma anche scarna di tutte quelle funzionalità che oggi la rendono ciò che è.

Sono state introdotte numerose novità nel corso degli anni, includendo negli aggiornamenti delle funzioni davvero imprescindibili. Non si tratta più di soli messaggi o chiamate, ma anche di piccole minuziosità che stanno diventando fondamentali per gli utenti. Tutti infatti sgranavano gli occhi quando uno dei soliti aggiornamenti porto a tutti la possibilità di cancellare un messaggio anche dopo che questo è stato inviato. C’è ancora chi sta cercando la modalità di recupero di questi ultimi, e a quanto pare sarebbe stata trovata.

 

WhatsApp: questo è il trucco per recuperare i messaggi eliminati di proposito

Basta una semplice applicazione per ovviare ad una funzionalità di WhatsApp che per qualcuno può essere una problematica. Scaricando infatti WAMR e lasciando l’applicazione attiva in background potrete avere l’opportunità di recuperare i messaggi eliminati.

L’app in questione sarà infatti in grado di immagazzinare le notifiche con il relativo contenuto, in modo da permettere a tutti di andare a scoprire cosa c’era scritto nel messaggio cancellato. L’applicazione almeno per il momento risulta gratuita e legale al 100%.