galaxy-z-fold-3-dettagli-costo-samsung-smartphone-pieghevole-android

Un recente rapporto ha rivelato che Samsung potrebbe annunciare il Galaxy Z Flip 2 (anche etichettato come Galaxy Z Flip 3) ed i device pieghevoli Galaxy Z Fold 3 a luglio. Secondo un affidabile informatore cinese, il Fold3 sarà dotato di una fotocamera Under Panel (UPC), nota anche come tecnologia della fotocamaera under-display.

Non è la prima volta che il leaker ha affermato l’arrivo di UPC su Galaxy Z Fold 3. Una pubblicazione sudcoreana aveva riferito nell’ottobre 2020 che il dispositivo potrebbe includere una fotocamera sotto il display. Lo stesso rapporto aveva anche affermato che il Fold3 avrà un UTG più spesso per supportare lo stilo S Pen.

Galaxy Z Fold 3 potrebbe arrivare entro l’estate

Il display interno del Galaxy Fold di prima generazione era dotato di un’ampia tacca che ospitava due fotocamere. Lo schermo interno del Galaxy Z Fold 2 offriva un rapporto schermo-corpo più ampio poiché era dotato di un design a perforazione. Con UPC a bordo, il Galaxy Fold 3 dovrebbe offrire un rapporto schermo-corpo ancora più elevato rispetto ai modelli precedenti.

S-Connect, una società che produce cerniere per smartphone pieghevoli Samsung, ha confermato che inizierà la produzione in serie di cerniere per Galaxy Z Fold3 e Galaxy Z Flip2 nel secondo trimestre del 2021. Queste informazioni sembrano essere in linea con i recenti rapporti che hanno affermato che gli smartphone pieghevoli di Samsung di nuova generazione debutteranno a luglio.

Un recente rapporto ha rivelato che il numero di modello del Galaxy Z Fold3 è SM-F926 e arriverà con 256 GB di memoria nativa. Dovrebbe essere dotato di un display principale da 7,55 pollici, uno schermo da 6,21 pollici e Android 11 basato su One UI 3.5. È probabile che sia dotato di uno slot dedicato per riporre uno stilo. Le altre specifiche del Galaxy Z Fold 3 sono ancora un mistero.