iphone-12-ios-os-14-smartphone-ipad-apple-sicurezza-privacy

iOS 14 è stato annunciato con alcune nuove fantastiche funzionalità per iMessage, incluse più opzioni per conversazioni di gruppo, risposte ed altro ancora. Tuttavia, c’è anche un cambiamento importante in iMessage che Apple non ha menzionato finora. L’azienda ha adottato un nuovo sistema di sicurezza chiamato “BlastDoor”, che è fondamentalmente una modalità sandbox che protegge l’app Messaggi dal resto di iOS.

Come riportato da ZDNet, questa nuova funzionalità di sicurezza di iOS 14 è stata scoperta da Samuel Groß, un ricercatore di sicurezza che lavora con Project Zero di Google. Tutte le app iOS funzionano già in modalità sandbox per impostazione predefinita, ma BlastDoor aggiunge un ulteriore livello di protezione a iMessage.

Apple ha rilasciato BlastDoor insieme ad iOS 14

La sua funzione è prendere i messaggi in arrivo e decomprimere ed elaborare il loro contenuto all’interno di un ambiente sicuro e isolato. Qualsiasi codice dannoso nascosto all’interno di un messaggio non può interagire o danneggiare il sistema operativo sottostante o recuperare con i dati dell’utente.

Secondo il ricercatore sulla sicurezza, iMessage è stato oggetto di molteplici attacchi in passato, poiché diversi ricercatori hanno sottolineato che il servizio di messaggistica di Apple “stava facendo un cattivo lavoro nel disinfettare i dati degli utenti in arrivo”. Questi exploit hanno permesso agli hacker di assumere il controllo di un iPhone semplicemente inviando un messaggio di testo o una foto al dispositivo.

Groß ha affermato nel rapporto che crede che Apple abbia finalmente deciso di ascoltare i feedback della comunità per migliorare la sicurezza di iMessage. Ció ha portato il rilasciato di BlastDoor in iOS 14.