iMessage: ora la piattaforma è disponibile anche sul sistema ANDROID

iMessage è un servizio di messaggistica istantanea gratuito sviluppato dalla Apple Inc. per i sistemi operativi iOS, macOS e watchOS. Ciò vale a dire che Android ne è priva da sempre, o almeno fino a pochi mesi fa. Difatti grazie all’app Beeper la questione muterà notevolmente: essa proviene dalla stessa mente che ha dato vita all’app Pebble. Beeper appunto, come quest’ultima, permette di unificare le chat di diversi servizi di messaggistica in un unico posto. Scopriamo esattamente come funziona.

Beeper nasce con lo scopo di rendere le chat con gli utenti molto più semplici e veloci. Tra i servizi supportati: WhatsApp, Messenger, Telegram, Signal, Skype, iMessage e molti altri ancora. Dunque ora è possibile inviare e controllare messaggi da un’unica applicazione. Ciò che crea maggiormente scompiglio è la presenza appunto di iMessage, app firmata Apple.

 

iMessage: la soluzione alle domande prende il nome di Beeper

Sul suo sito ufficiale, Beeper spiega agli utenti che è possibile utilizzare iMessage sui dispositivi Android grazie a due modalità. La prima consiste nell’avere un Mac con app Beeper scaricata e collegata alla rete. Lo scopo sta tutto nel connettere iMessage ai dispositivi Android. Per chi invece non è in possesso di un Mac, ha a disposizione un’altra opzione. Beeper infatti invierà agli utenti degli iPhone 4S con Jailbreak che faranno da tramite all’avvio dell’app.

Riassumendo: Beeper è un servizio a pagamento che prevede un costo mensile di 10 dollari. Se volete saperne di più in merito, vi consigliamo di fare un salto sul nostro sito!