Sony, Xperia, Android 11, Google,

Lo scorso settembre,Google ha annunciato ufficialmente l’arrivo di Android 11 su tutti gli smartphone compatibili. Il nuovo sistema operativo del robottino verde porta con se alcune nuove feature che vanno a migliorare l’usabilità dei device. Come sempre in questi casi, il compito di portare il sistema aggiornato sugli smartphone tocca ai vari produttori.

Dopo qualche giorno dalla presentazione di Android 11, Sony ha annunciato che l’OS sarebbe arrivato anche sui propri device Xperia. Da quel momento non ci sono state ulteriori comunicazioni, almeno fino ad oggi. Infatti, il produttore nipponico ha ufficializzato il calendario di aggiornamento per dispositivi del brand.

La notizia è stata confermata da un report stilato da Xperiablog. Il primo device che si aggiornerà ad Android 11 sarà Sony Xperia 1 II. Il roll out del nuovo update inizierà già questo dicembre e proseguirà con un rilascio a scaglioni per coprire la totalità dei deivce.

Ecco i device Sony che si aggiorneranno ad Android 11

Ricordiamo che Xperia 1 II è attualmente il flagship di Sony, quindi per questo ha una certa priorità su tutti gli altri. Android 11 porterà il supporto alla registrazione video in slow motion a video in 4K e 120FPS. Il device inoltre sarà l’unico ad aggiornarsi nel 2020. 

Per gli altri device di Sony bisognerà aspettare il prossimo anno. In particolare Xperia 5 II e Xperia 10 II riceveranno Android 11 entro la fine di gennaio 2021. Per quanto riguarda Xperia 1 e Xperia 1 II bisognerà aspettare febbraio 2021.

Al momento non si hanno informazioni su altri device realizzati da Sony. Il motivo è da cercare nella scelta del produttore di non aggiornare tutta la gamma, ma solo alcuni device selezionati. Restiamo in attesa di ulteriori dettagli che certamente non tarderanno ad arrivare.

Infatti, il produttore ha in cantiere dei nuovi device che potranno contare direttamente su Android 11 già all’uscita dalla fabbrica. Durante l’evento di lancio Sony potrebbe comunicare cambiamenti nel roll out dell’update.