Qualche settimana fa Google Maps aveva annunciato un possibile ritorno sui dispositivi indossabili di Cupertino. Una novità accolta molto positivamente dai fan di Apple, che finalmente avevano la speranza di poter rivedere una delle app più usate al mondo per la navigazione stradale direttamente sui propri dispositivi.

Ebbene, nelle ultime ore e giorni, si sono susseguiti gli annunci da parte di utenti su Reddit della possibilità di riscaricare la famosa applicazione sul proprio smartwatch. Quindi, Google Maps è tornato ufficialmente su Apple Watch. La versione in questione dovrebbe essere la 5.52; prima di aggiornare controllate il numero della build dell’applicazione sul telefono, e nel caso aggiornate l’applicazione all’ultima versione disponibile.

Ma vediamo come scaricarla sul proprio dispositivo indossabile

Google Maps è una delle estensioni più utili per gli smartwatch di oggi. Permette agli utenti di seguire un percorso, a piedi o in bicicletta, senza dover tenere il proprio smartphone nelle mani. Google aveva deciso di rimuovere l’estensione dell’applicazione nel lontano 2017 senza fornire alcun chiarimento a riguardo. Una scelta discutibile, probabilmente dettata da politiche di conflitto con le Mappe di Apple, che aveva suscitato la delusione degli utenti iOS.

Per poter ottenere nuovamente l’estensione di Google Maps sul vostro smartwatch, vi basterà aggiornare l’app all’ultima versione disponibile tramite il vostro iPhone; poi recarvi sul vostro Apple Watch e cliccare su installa accanto all’icona dell’app. Una volta seguiti questi passaggi potrete nuovamente usufruire delle funzioni di Google Maps direttamente dal vostro orologio.

Continuate a seguirci per non perdervi nessuna novità a riguardo e nei commenti diteci se siete riusciti a scaricarla o meno.