bollo autoLa fake news relativa al bollo auto ed il canone Rai colpisce ancora in Italia, sono davvero tantissimi gli utenti che hanno creduto ciecamente alla possibile abolizione delle due tasse più odiate di sempre, poichè ritenute in parte incostituzionali ed ingiuste nei confronti della popolazione.

Quanto circolato in rete da inizio anno ha generato moltissimo scalpore, gli utenti avevano difatti letto della possibile abolizione delle due imposte, con addirittura rimborso delle rate già versate. La prima parte della notizia si è rivelata essere una fake news, poiché il Governo non ha in nessun modo varato, né pensato ad una simile eventualità; la motivazione principale è puramente economica, va ricordato che il periodo storico ha dettato grandi difficoltà per le casse statali, di conseguenza è impensabile che lo Stato si possa privare di 7,5 miliardi di euro annui di introiti garantiti.

 

Bollo auto e Canone Rai: tra fake news e truffe

La seconda parte, invece, sfocia addirittura nella truffa, e per questo motivo bisogna prestare ancora più attenzione. Se siete tra coloro che hanno ricevuto un messaggio testuale, molto spesso tramite SMS, in cui si millantava la possibilità di ricevere un rimborso, premendo un link interno per il collegamento ad un ipotetico sito dell’Agenzia delle Entrate, sappiate che siete in pericolo.

Collegandovi al suddetto, non vi posizionerete sulla pagina ufficiale, ma su una versione secondaria creata ad hoc dai malviventi e gestita dagli stessi; nel momento in cui andrete ad inserire le coordinate del conto corrente per il rimborso, andreste a consegnare il tutto nelle loro mani, i quali poi potranno decidere di accedere al vostro conto per rubarvi ogni singolo centesimo.

Ricordate, il bollo auto ed il canone Rai non verranno aboliti, né rimborsati.