Apple, iPad, iPad Mini, iPadOS,

Sembra che questo 2020 sarà un anno molto importante per Apple. Il produttore Californiano si trova davanti a tante sfide che rivoluzioneranno il brand. La mela dovrà affrontare il cambio epocale sui Mac con il passaggio alla nuova architettura SoC. Sul lato mobile invece, dovrà affrontare il lancio dei nuovi iPhone 12 che rappresenteranno l’ingresso nell’era 5G.

Nonostante l’impegno su più fronti, Apple non sembra intenzionata a lasciare indietro alcuna linea di prodotto. Ecco quindi che nella seconda metà del 2020 è previsto il debutto di un nuovo iPad da 10.8 pollici. Ma non si tratta dell’unico tablet in cantiere. Infatti, nel 2021 arriverà anche la nuova generazione di iPad Mini da 8.5 pollici.

Queste indiscrezioni sono state lanciate da Ming-Chi Kuo, noto analista di settore e attento osservatore di Apple. Secondo il rumor di Kuo l’unica certezza al momento è iPad Mini. Il tablet sarà una nuova generazione che andrà a sostituire quella lanciata nel 2019 e dotata di chip A12 Bionic. I cambiamenti riguarderanno anche la fotocamera e il supporto alla Apple Pencil.

Apple pronta a lanciare due nuovi iPad

Per quanto riguarda iPad da 10.8 pollici, al momento non ci sono dettagli in merito. Non è chiaro se si tratterà di una nuova generazione completamente inedita o se invece rappresenterà un semplice upgrade della versione attuale. Considerando la diagonale generosa, Apple potrebbe aggiornare sia la linea esistente di iPad da 10.2 pollici che la linea Air da 10.5 pollici.

Infine, Ming-Chi Kuo fa una interessante analisi. I nuovi iPad avranno in confezione il caricabatterie da 20W ma lo stesso non sarà presente nelle confezioni di vendita degli iPhone. Gli utenti iPhone interessati dovranno acquistarlo a parte come accessorio.