truffa-segreteria

Tra le varie truffe che girano in internet e nella telefonia, ce ne sono parecchie che arrivano tramite una telefonata o un sms. Questo è il caso, ad esempio, della truffa della segreteria. Quest’ultima, parte da un sms che arriva sul cellulare e che suggerisce di chiamare un certo numero per poter ascoltare un messaggio in segreteria. Ecco cosa succede esattamente.

Truffa della segreteria telefonica, leggete attentamente quel messaggio

Di solito, comincia con un messaggio che recita le seguenti parole:

Chiama e ascolta il tuo messaggio al numero 89343280

Ora, fidarsi di un messaggio simile non è nemmeno troppo strano. A molti di noi talvolta capita di non sapere nemmeno di possederla, o anche di usarla ma non sapere quale sia il numero da chiamare per poterla ascoltare. In questi casi può risultare normale richiamare senza pensarci, uno dei numeri che ci vengono suggeriti da questi  pericolosi cambiamenti.

Il problema reale, in effetti, è proprio questo, chiamare altri numeri. Le truffe maggiori avvengono quali siamo noi a digitare uno di questi numeri truffaldini. Nel momento in cui riceviamo una telefonata, numeri che ci chiamano, non possono rubarci il credito, mentre nel momento in cui siamo noi ad effettuare una chiamata, invece sì. è vero che in passato si è parlato anche del rischio di imbattersi in alcune telefonate a cui non bisogna rispondere per evitare di farsi rubare il credito telefonico. Questa purtroppo è una bufala che ha girato a lungo in internet e che è stata Favorita anche dalle errore della Polizia di Stato di parlarne in televisione.

Esiste quindi solo un modo per evitare di subire una truffa del genere: evitate di richiamare numeri sconosciuti di cui non siete certi, perché nella maggioranza delle situazioni, si tratterà di truffatori.