Apple, iPhone, X Fold, Smartphone pieghevole, foldable, Samsung, Huawei, Xiaomi

I device pieghevoli saranno il futuro del mondo smartphone. Sembra che anche Apple sia consapevole di questo e vuole partecipare alla sfida con un proprio device. Per questo motivo, si fanno sempre più insistenti le voci di un iPhone pieghevole in arrivo a breve.

Considerando le tempistiche di sviluppo, il nuovo iPhone con schermo pieghevole potrebbe arrivare presto, probabilmente addirittura il prossimo anno. La principale differenza rispetto ai device foldable che conosciamo sarà nella struttura e nella realizzazione.

Secondo i rumor trapelati, Apple non realizzerà un display pieghevole ma un device con due schermi collegati da una cerniera. Inoltre, lo smartphone sarà caratterizzato da un notch frontale che integrerà le fotocamere ma non i sensori per il riconoscimento facciale. Apple potrebbe optare invece per un lettore di impronte digitali posto lateralmente.

Apple pronta a sfidare Samsung, Huawei e Xiaomi

Al momento non è chiaro a che punto dello sviluppo si trovi Apple. Secondo gli analisti, il prezzo di lancio sarà certamente più alto rispetto agli standard dell’azienda di Cupertino. Questo farà si che Apple dovrà scegliere di posizionare il proprio iPhone pieghevole in alcuni mercati selezionati.

Tuttavia, la competizione in questo settore è molto attiva e i principali produttori sono già ben posizionatati. Quasi tutti gli OEM hanno presentato la prima generazione di dispositivi pieghevoli o con display curvi e si apprestano a lanciare la seconda.

Basti pensare che Samsung presenterà il Galaxy Fold 2 in estate mentre Huawei e Xiaomi stanno sviluppando i nuovi modelli dei propri device foldable. Leggermente attardata c’è Motorola che sta lavorando sul Razr 2, ma il device non vedrà la luce prima del prossimo anno. Chissà se Apple riuscirà a chiudere il gap con i competitor e presentare un iPhone pieghevole dalle feature uniche.