apple-app-store-aggiornamenti-problemi-family-sharing-bug-iphone-ipad

Apple ha risolto un problema con il suo sistema di condivisione familiare per iOS che impediva a molti utenti di iPhone e iPad di accedere alle loro applicazioni durante il fine settimana. Il bug di iOS faceva apparire un avviso di errore ogni volta che un utente tentava di aprire determinate applicazioni. L’avviso diceva:  “Questa app non è più condivisa con te”.

Avvisi di questo tipo sono tipici se vengono apportate modifiche ai privilegi di accesso di un utente. Tuttavia, in questo caso, le app sono state rese inaccessibili indipendentemente dal fatto che le impostazioni fossero state modificate o meno.

Apple, problemi con app su iPhone e iPad

Alcuni utenti hanno notato che il problema potrebbe essere risolto abbastanza facilmente eliminando le applicazioni interessate e reinstallando. Naturalmente, farlo più volte può essere frustrante. Fortunatamente, Apple ha confermato che è stata rilasciata una correzione completa, ma non ha rivelato dettagli sulla causa del problema originale.

Oltre questo problema, molti utenti di iPhone e iPad hanno si sono accorti che molte app installate sui loro dispositivi sono improvvisamente state messe in coda per un aggiornamento. Sembra che Apple abbia installato una serie di aggiornamenti per applicazioni popolari. In questo modo, ha costretto alcuni utenti a reinstallare l’ultima versione del software già presente sui propri dispositivi.

Apple non ha fornito alcuna spiegazione ufficiale, ma ora sembra che il misterioso assalto di aggiornamenti fosse collegato allo sviluppo in corso di una correzione per il bug di Family Sharing. Ora il problema è stato risolto ed i proprietari di iPhone e iPad dovrebbero poter accedere alle loro applicazioni normalmente.