Truffa Poste ItalianeUn regalo che si paga a caro prezzo quello propinato da un alter ego della società Poste Italiane. Estranea ai fatti contestatigli in questi giorni, l’azienda ha provveduto ad allertare gli utenti circa una truffa che ha come protagonista un ipotetico iPhone 11 Pro  gratis.

La compagnia, ben nota nell’ambiente per la sua solidità, è stata messa in cattiva luce da un manipolo di manigoldi che hanno agito raggirando gli utenti con false promesse. Grazie ad un messaggio fuorviante i clienti sono stati spinti al click sul link segnalato sospetto dalle autorità della Polizia Postale.

Nel corso di recenti indagini, infatti, è emerso un nuovo e struggente tentativo di phishing che purtroppo è andato a segno migliaia di volte a danno degli italiani. Le segnalazioni sono partite con le ultime notifiche di attenzione che le autorità hanno provveduto ad inoltrare. Ecco cosa è successo.

 

Poste Italiane regala un iPhone 11 Pro: sembra impossibile ed infatti lo è dopo la scoperta della truffa

Può sembrare veritiero questo post ma non lasciatevi ingannare, nessuno regala niente e questa è una delle tante truffe che sono presenti in questo momento sul web. Non tentate la fortuna e non cadete in tentazione perché la truffa online non va mai in ferie, soprattutto in questo periodo”.

Esordisce in questo modo l’allerta truffa lanciata dagli investigatori telematici. L’esca è ben visibile in quella che è una comunicazione fasulla. Si comincia con un classico messaggio promozionale e si finisce con il pharming indotto dalla consultazione della URL pericolosa che replica l’estetico del sito ma non le finalità. L’obiettivo finale è la sottrazione dei dati personali, ivi inclusi gli estremi di accesso al conto BancoPosta, ai libretti digitali ed ad eventuali altri titoli finanziari.

Gli esperti consigliano di notificare eventuali situazioni di pericolo agli organi di controllo. Si deve cestinare il messaggio e fare in modo di non inoltrarlo ai propri contatti via email o tramite applicazioni esterne.