Netflix e Spotify

Netflix e Spotify sono due tra i servizi più richiesti in Italia e nel mondo. Grazie ai loro cataloghi super riforniti, essi hanno saputo conquistare molti utenti vogliosi sia di guardare serie TV e film che ascoltare musica di ogni genere. Disponibili in più versioni sia Netflix che Spotify sono utilizzabili da computer, da mobile o ancora da Smart TV e console. Grazie a queste loro caratteristiche, quindi, sono molti gli utenti che li utilizzano quotidianamente e ovunque essi siano attraverso abbonamenti (ove possibile) gratuiti e a pagamento.

Come ci si può immaginare, però, i massimi pregi si possono ottenere solo attraverso le versioni Premium di entrambi i servizi, ma avere tutti e due allo stesso tempo può risultare molto costoso per diverse persone. Con un costo mensile che si aggira sui dieci euro l’uno, circa, esiste una soluzione in grado di fare ottenere i due servizi ad un prezzo ragionevole.

Netflix e Spotify diventano pressoché gratuiti: ecco a chi affidarsi

Come abbiamo visto, avere entrambi gli abbonamenti in versione Premium potrebbe risultare molto dispendioso per diverse categorie di utenti, specialmente per gli studenti che hanno poche entrate. A risoluzione di tutto ciò, però, vi è un servizio molto affidabile e che consente di accorciare i tempi e non avere molte preoccupazioni; denominato Together Price, tale servizio consente di dividere l’abbonamento (anche con estranei) in maniera sicura e senza pensare a dover raccogliere la somma mensile e versarla ai due servizi. Iscrivendosi ai relativi gruppi sul sito ufficiale, infatti, sarà lo stesso a gestire i pagamenti così da evitare problematiche inutili e soprusi.