samsung-galaxy-s11-certificazione

La prossima serie di punta di Samsung dovrebbe arrivare a breve. A febbraio sicuramente, l’unico dubbio rimane quale giorno, se l’11, il 18 o poco prima del Mobile World Congress di Barcellona. Giusto per aggiungere un po’ di attesa, di recente è comparsa online la certificazione Bluetooth di uno dei modelli della serie, il Galaxy S11+. Il numero di modello conferma quello comparso sul resoconto del benchmark presente su GeekBench, SM-G988. La certificazione in sé fornisce alcune informazioni che vanno a integrarsi con quelle già a nostra disposizione.

 

Samsung Galaxy S11+: il prossimo top di gamma

Il modello in questione avrà un display AMOLED da 6,9 pollici con una risoluzione non ancora definita; presenterà una frequenza d’aggiornamento da 120 Hz. Ad alimentare il tutto ci penserà il fiore all’occhiello di Qualcomm ovvero lo Snapdragon 865 oppure l’Exynos 990 della stessa Samsung. A supporto del chip ci saranno 12 GB di RAM e 512 GB di spazio d’archiviazione; ci saranno sicuramente altri tagli e combinazioni disponibili. In merito al processore in uso, potrebbe essere che a questo giro anche per il mercato europeo è previsto il modello dotato dell’SND 865.

La prossima ammiraglia di Samsung punterà molto sul comparto fotografico. Anche in merito a questo aspetto non ci sono molte informazioni, per lo meno quelle certe. Se dovessimo prestare attenzione alla più interessante di tutte è il fatto che potrebbe esserci un mega sensore da 108 MP con un teleobiettivo di supporto con zoom ottico 5x. Per avere certezze, come sempre, dovremo aspettare poco più di un mese, a febbraio.