smartphone come risparmiare giga

Oggigiorno navigare su internet e utilizzare la rete mobile per ogni nostra attività sia in casa che in giro per hobby e lavoro è diventata un’abitudine. Ma le potenzialità delle connessioni 4G+ e del prossimo 5G sugli smartphone hanno fatto sì che attività come l’ascolto della musica da Tidal o Spotify, vedere video da YouTube, partite con SkyGo o serie tv su Netflix sia diventato possibile come mai prima d’ora.

Ma c’è un difetto in tutto questo, quello di superare il limite dei Giga compresi dalla nostra tariffa su TIM, Wind Tre, Vodafone o Iliad, e magari ritrovarci isolati e mazziati dai nostri operatori di telefonia in caso superassimo il nostro limite di navigazione.

È vero che non è facile rendersi conto di quanti Giga stiamo consumando in tempo reale, e di certo nessuno di noi può fare dei calcoli a memoria dell’ammontare rimanente dopo solo una settimana d’uso. Il problema che forse qualcuno ignora è che il consumo dei dati non dipende da quante ore siamo connessi ma da ciò che facciamo online, ma dal tipo di uso che ne abbiamo fatto: basta un download, un video visto in alta qualità e il conto rischia di essere salato.

 

Smartphone: come risparmiare i Giga di Tim, Wind, Tre e Vodafone

Tuttavia i modi per evitare di finire il volume di Giga ci sono, e potremmo fare in modo di avere un avvertimento giornaliero che ci indichi il consumo di una certa quantità di dati usati nelle 24 ore precedenti.

Tale è una modalità diagnostica nativa di ogni smartphone Android, e basta andare su Impostazioni, Connessione Internet e cercare il consumo dati giornaliero. In questa sezione, oltre a sapere quanto consumiamo, possiamo impostare una quantità che non vogliamo superare.

Ma un altro modo più intelligente è preferire il download piuttosto che stare sempre connessi in streaming, quando soprattutto consultiamo le mappe o guardiamo le serie di Netflix. Per esempio, anziché consumare i nostri dati, potremmo scaricare i contenuti che ci servono mentre  siamo ancora connessi al WiFi proprio per evitare di finire il nostro bundle mensile.