microsoftSembra che Microsoft abbia deciso di integrare completamente Gmail, Google Drive e Calendar con il suo client di webmail, Outlook. Un utente di Twitter ha riferito di aver ricevuto l’invito per testare le nuove funzionalità. Nonostante i limiti, ha collegato correttamente il suo account Google e ha ottenuto l’accesso ai dati di Gmail, Drive e Calendar all’interno di Outlook.

Per quanto popolare sia Gmail, il client di posta elettronica di Outlook di Microsoft ha anche un largo seguito di utenti soddisfatti. Attualmente, Outlook offre agli utenti un’opzione limitata per importare o sincronizzare il proprio account Gmail. Tale integrazione, tuttavia, non è completa in quanto le e-mail di Gmail che elimini da Outlook non si cancellano realmente, vengono solo nascoste. Pare che Microsoft, oltre ad apportare delle migliorie a riguardo, voglia integrare non solo Gmail ma anche Google Drive e Google Calendar.

Microsoft unirà Gmail, Drive, Calendar e Outlook in un unico servizio

L’integrazione di questi servizi testata da alcuni utenti, scelti casualmente dall’azienda, funziona come Outlook sui dispositivi mobili. Infatti, presenta caselle di posta separate e integrazione side-by-side nel calendario. Ad esempio, con l’integrazione di Google Drive, puoi allegare documenti e file da Drive alle e-mail di Gmail e Outlook.

Questo sembra ancora un test iniziale per ora, poiché alcuni utenti non sono riusciti ad aggiungere più di un account Gmail. Inoltre, il passaggio tra account Outlook e Gmail ha causato l’aggiornamento dell’intera pagina. Vi ricordiamo infine che per il momento Microsoft non ha rilasciato dichiarazioni di alcun tipo, ma vi terremo ovviamente aggiornati se ci saranno novità a riguardo.