gmail intelligenza artificiale

La famosa applicazione per la messaggistica mail di casa Google si aggiorna molto spesso, introducendo diverse novità che fanno felici i milioni di utilizzatori quotidiani. Stiamo parlando di Gmail, client attivo da diversi anni, che introduce una nuova innovativa funzione con l’ultimo aggiornamento, ovvero l’intelligenza artificiale.

Abbiamo già visto le ultime novità in Maps e sappiamo quanto ne ha giovato la navigazione per tutti gli automobilisti, pedoni e utenti che si affidano al software per gli spostamenti. Anche il browser Chrome esce pieno di caratteristiche innovative dopo gli ultimi restyling “sotto il cofano”.

Il servizio di intelligenza artificiale di Google si basa sul Deep Learning. Per chi non lo conoscesse, è un sistema di apprendimento da parte del software, intelligente e che si basa sull’esperienza dell’utilizzatore finale.

Gmail: il Deep Learning ci aiuterà a non commettere errori di ortografia

Ci capita sempre più spesso di commettere errori di ortografia dovuti alla fretta, alla stanchezza, o perché no, anche alla distrazione. Adesso però, con la nuova funzione offerta da Gmail, il software potrà riconoscere gli errori grazie ad un algoritmo che agirà per noi. Ma come funziona?

Il tutto è basato sull’esperienza dell’utente. Più si scrive, più il sistema elabora lo stile della scrittura e agisce in maniera lineare e intelligente per correggere gli eventuali sbagli. Ci saranno anche due diversi colori per la sottolineatura, ossia rosso e blu, per evidenziare due livelli differenti di imprecisione ortografica. Pensiamo alle lettere doppie, i punti dimenticati, le minuscole al posto delle lettere maiuscole e molto altro ancora.