IPTV: dopo l'operazione "eclissi" torna tutto disponibile grazie a WhatsApp

Il mondo è ormai diventato schiave dell’IPTV, metodo di trasmissione che ormai viene associato solo ed esclusivamente alla pirateria. Le grandi pay-TV infatti sono state letteralmente defraudate dei propri contenuti durante questi ultimi anni visto che questi sono stati messi sul web e ritrasmessi.

Le organizzazioni hanno creato delle reti molto estese con tantissimi utenti, fino a superare di netto alcune aziende che danni sono nel settore ovviamente legale. L’IPTV, come del resto tutti gli utenti già sanno, offre contenuti a prezzi bassissimi ogni mese e ovviamente in maniera illegale. Questo ha portato Dunque all’azione congiunta da parte delle Fiamme Gialle che sono riusciti a bloccare diversi server. Tutto ciò ha portato al panico generale, dato che gli utenti sia in Italia che nel mondo erano davvero tantissimi.

Per avere le migliori offerte Amazon anche sui decoder Android legali, ecco il nostro canale Telegram ufficiale. Clicca qui per entrare ed avere tanti codici sconto gratis.

Leggi anche:  IPTV addio: utenti ancora online ma tutto verrà oscurato tra pochi giorni

 

IPTV: tantissimi utenti sono rimasti scottati dalla situazione, ma a quanto pare tramite WhatsApp sarebbero arrivati i nuovi codici

L’IPTV è letteralmente crollata sotto i colpi della Giustizia durante le scorse settimane, ma alcuni utenti avrebbero riferito di un ritorno alla vita della piattaforma illegale. Stando a quanto raccontato infatti alcune persone avrebbero ricevuto mediante WhatsApp i nuovi codici da parte delle organizzazioni per tornare a vedere tutto per soli 10 euro ogni mese.

Il nostro consiglio verso gli utenti è certamente quello di lasciar perdere e di stipulare un contratto legale con una delle tante aziende presenti sul territorio. Avere a che fare con la pirateria infatti potrebbe portare a multe molto costose.