Playstation 4

Nell’ultimo anno Sony ha rivalutato le sue intenzioni relative alla Playstation 4 facendo quindi dietro front su alcuni temi. Un fra i più discussi riguarda l’assenza del Cross Play verso altre piattaforme come PC e Xbox. 

Nelle ultime ore si è parlato molto di questo tema e, a quanto pare, Sony si è decisa: da questo momento Playstation 4 è una console completamente aperta al Cross Play. Ciò significa che, a libera scelta, tutti gli sviluppatori potranno introdurre questa nuova tecnologia all’interno dei loro titoli principali. Un notizia, quindi, che segna la storia delle console, in particolare, quelle di mamma Sony. 

Sony apre ufficialmente le porte al Cross Play su Playstation 4 

Sin dal lancio di PS4, Sony ha sempre ostacolato in modo evidente il Cross Play con l’obiettivo quindi di imporre la sua posizione dominante all’interno del mondo del Gaming. Una strategia fondamentale poiché il Cross Play, come si può facilmente intuire, favorisce le piattaforme meno diffuse rendendole ancora appetibili e competitive. 

Nelle ultime settimane, però, dopo i successi raccolti da PS4, la posizione di Sony si è un po’ ammorbidita dando così il via ad un programma di beta che permette di abilitare il Cross Play sui titoli già rilasciati. 

Come ben sappiamo il Cross Play è già stato introdotto su Fortnite e Rocket League ma, da oggi, sarà possibile introdurlo per tutti i giochi multipiattaforma disponibili sul mercato. Il si di Sony, inoltre, arriva in un momento strategico visto l’imminente arrivo di Playstation 5 con cui, ovviamente, si ripartirà di nuovo da zero.