risparmiare streaming Spotify Netflix

E’ ormai risaputa l’imminente cancellazione di numerose serie tv da parte del colosso dello streaming Netflix, numerose sono le motivazioni che hanno portato la piattaforma all’eliminazione di svariati titoli.

D’altronde è risaputo che con l’inizio dell’autunno Netflix tende ad aggiornare i propri cataloghi, infatti gli abbonamenti più fedeli ancora si ricordano della rimozione di amate serie tv come per esempio Californication, Sons of Anarchy e Modern Family.

Il malcontento si fa sentire da una buona parte dei consumatori nonostante Netflix per ogni titolo eliminato tende ad aggiungerne uno nuovo, ma purtroppo è costretta a farlo; per quale motivo? Come preannunciato le motivazioni dell’eliminazione sono svariate, ma principalmente le più frequenti sono due:

  • La scadenza dei diritti d’autore che il colosso dello streaming ha deciso di non rinnovare per ragioni economiche.
  • La conclusone in maniera definitiva di una serie tv, con conseguente abbassamento dell’audience.
Leggi anche:  Amazon Prime Video: non perdetevi Treadstone, la nuova serie TV

Purtroppo la storia si ripete nuovamente e gli abbonati non possono più usufruire della piattaforma per la visione di alcune serie televisive; ecco quali ha deciso di eliminare definitivamente.

Netflix elimina diversi titoli tra serie tv, intrattenimento, cartoni e film

Già da qualche giorno, le serie televisive Continnum, Kate e Mim- Mim e Tenkai Knights non sono più disponibili sulla nota piattaforma di streaming online; inoltre, secondo le comunicazioni ufficiali di Netflix i titoli eliminati non finiscono qui.

Difatti, a partire dal due di Ottobre Netflix ha deciso che saranno eliminati diversi titoli come per esempio: Lost, Revenge, La vita segreta di una teenager americana e Star Wars: the clone Wars.