Le truffe continuano a colpire molti consumatori e gli hacker riescono a trovare sempre dei nuovi metodi per prendersi gioco delle vittime; questa volta, nel mirino dei tanti cyber criminali ci sono tutti i consumatori che hanno una carta Postepay o Postepay Evolution che l’Istituto di Poste Italiane offre.

Gli hacker hanno deciso di colpire i clienti di Poste Italiane proprio perché sono tantissime le persone che usufruiscono di questa carta per le sue innumerevoli potenzialità e semplicità; ecco quali sono le truffe più diffuse e i messaggi da non aprire assolutamente.

Truffe Postepay: ecco cosa è successo ai consumatori

Molti sono i consumatori che sono rimasti colpiti dagli hacker e grazie alle segnalazioni ricevute, abbiamo capito il metodo che hanno messo in atto i truffatori; purtroppo, numerosi consumatori sono colpiti spesso durante gli acquisti online.

Oggi giorno, gli utenti decidono di acquistare online perché si tratta di un metodo veloce, facile e soprattutto economico; bisogna però, accertarsi della sicurezza del sito web prima di effettuare un acquisto perché, spesso, si rischia di perdere soldi. Difatti, le vittime sono state truffate perché come metodo di pagamento hanno scelto la ricarica sulla postepay del venditore e anche se hanno effettuato correttamente la ricarica, il proprio acquisto non è mai arrivato a destinazione; in questo caso, è proprio il truffatore e l’inaffidabilità del sito web che si sono presi gioco della vittima.

Leggi anche:  Truffe in aumento: email ed SMS mirano ai dati e al denaro degli utenti

E’ importante, verificare sempre la sicurezza del sito web e controllare che sia protetto dal famoso http; è inoltre importante, non sottovalutare l’email con le varie promozioni e prezzi troppo bassi.