android-q-samsung-googleUno dei piccoli cambiamenti che vale la pena sapere riguardo l’ultima versione di Android Q Beta riguarda la modalità Risparmio batteria. Gli utenti Android saranno già a conoscenza di Battery Saver e di come una volta attivato si accenda automaticamente quando la batteria raggiunge un livello critico.

Con l’ultima versione di Android Q, Battery Saver in Android Q ora può essere anche spento automaticamente quando il telefono è quasi completamente carico. Infatti, c’è una nuova opzione “Spegni quando è completamente carico” ​​all’interno delle impostazioni che, una volta attivata, disattiva il Risparmio batteria quando il dispositivo raggiunge il 90% di carica. Questa potrebbe sembrare una semplice aggiunta, ma è davvero molto utile. Ad esempio, se il telefono raggiunge un livello critico a tarda notte e la modalità Risparmio batteria è attiva, il telefono resterà in modalità Risparmio fino a quando l’utente interagirà nuovamente con il proprio dispositivo.

Leggi anche:  Android Q: in arrivo alcune fantastiche novità per i vostri smartphone Android

Con Android Q Beta potrete ottimizzare il risparmio della batteria grazie alle funzioni di Battery Saver

Con le nuove modifiche, il vostro smartphone tornerà alla modalità standard molto prima che rimuoviate il dispositivo dalla carica disabilitando manualmente la funzionalità. Ciò assicurerà che tutti i servizi / funzionalità siano operativi e pronti per l’uso. Tra l’altro, pare che ci saranno ulteriori migliorie di questa funzionalità. Al momento ad esempio è possibile personalizzare la modalità risparmio.

Ad esempio, si può impostare l’attivazione di Battery Saver in base a una determinata percentuale di carica da raggiungere. Ciò vale solo per l’attivazione, non per la disattivazione. In tal caso non si può automatizzare la procedura secondo una determinata percentuale di carica posta come riferimento. Il 90% è infatti l’unica opzione disponibile.