Whatsapp app alternativeWhatsapp Messenger è la migliore applicazione di messaggistica oggi in circolazione. Miliardi di clienti Android ed iOS l’hanno scelta come sistema preferito di comunicazione al posto di Telegram, Messenger e degli SMS, che pur rappresentano la migliore alternativa a causa di una speciale funzione che le normali app non hanno. Allo scopo di appianare queste differenze tani utenti si sono affidati alle migliori alternative Whatsapp che si realizzano per mezzo di due app non ufficiali. Sono utili e funzionano veramente bene. Tutto perfetto se non fosse per i gravi problemi di sicurezza che si portano dietro.

 

Whatsapp: il costo dell’alternativa

Scegliere l’alternativa ad un’applicazione famosa è come scegliere un’imitazione made in China della Ferrari. Può sembrare identica in tutto e per tutto ma la qualità sarà sicuramente lontana dagli standard di Maranello. Anche per l’app di Facebook succede la stessa cosa.

Alcuni sviluppatori hanno pensato copiare l’app originale introducendo versioni come GB WhatsApp e WhatsApp Plus. Praticamente identiche ma sotto sotto si scopre che risentono di grossi problemi di gestione della sicurezza. Tanto pericolose che il team di Mark Zuckerberg punisce gli utilizzatori i dette soluzioni con il ban dell’account e la conseguente chiusura di chat e gruppi.

Leggi anche:  WhatsApp: delusi migliaia di utenti con il nuovo aggiornamento, ecco perché

Chi usa dett soluzioni alternative si mette volontariamente in pericolo in quanto le chat non sono protette da crittografia. Ogni cosa può cadere sotto l’occhio dello sviluppatore che gestisce il server. A causa di queste restrizioni lo sviluppatore di Menlo Park chiude sistematicamente nuovi account. Pare che ogni mese siano 2 milioni gli utenti interessati e crescono di giorno in giorno a seguito delle verifiche.

Ulteriori informazioni in merito alla questione sono trattate alla Fonte, cui si rimanda per un approfondimento delle procedure tramite FAQ.