telefonate anonime o in anonimo

Gli scherzi effettuati con l’anonimo sembrano aver riacquistato potere e, nell’ultimo periodo, essere tornati di moda. Sempre più spesso capita di ricevere domande come “si possono identificare i numeri di Wind Tre, Vodafone, Iliad e Tim?” e proprio per tale motivo, oggi vi spieghiamo un modo facile per effettuare questa operazione. Prima di procedere con la spiegazione, vi consigliamo di rivolgervi a chi di competenza se le telefonate con l’anonimo esulano dalla sfera degli scherzi: queste soluzioni sono essenziali e fine a se stesse.

Niente combinazioni di tasti o programmi complicati: due applicazioni identificano i numeri anonimi di Tim, Wind Tre, Vodafone e Iliad che vi chiamano

Oltre ai soliti scherzi, il famoso #31# viene spesso utilizzato anche dai Call Center. Al fine di non far riconoscere il loro numero e sventare la chiusura della chiamata, gli operatori di telemarketing sfruttano questo mezzo per tentare l’utente a rispondere. Chiusa questa parentesi e venendo al dunque, per identificare un numero anonimo si può fare affidamento a due applicazione semplici e facili da usare.

Leggi anche:  Twitter ha deciso di eliminare una funzione molto amata dagli utenti

La prima applicazione che vi presentiamo è Whooming: questa è scaricabile (clicca qui) dal Google Play Store e presenta sia una versione a pagamento che una versione free. Entrambe le varianti permettono di identificare il numero anonimo, ma nel caso della versione free, questo verrà visualizzato privo delle ultime quattro cifre. 

La seconda applicazione, invece, è totalmente gratuita ed è denominata TrueCaller.  Questa è scaricabile attraverso questo link dal Google Play Store e oltre a identificare i numeri permette anche di deviare eventuali sms e telefonate future.