Mediaset Premium si confronta con Sky e lancia un nuovo abbonamento low cost

La storia di Mediaset è stata ancora più gloriosa dal momento in cui è arrivata la sua piattaforma a pagamento chiamata Premium. Gli utenti l’hanno vista fin da subito come una sorta di alternativa meno costosa a Sky, Pay TV che ancora oggi domina su tutti.

Premium è andata avanti per anni con tanti successi e all’insegna del calcio italiano ed europeo, ma ora è tutto diverso. Infatti in estate l’azienda ha scelto di non accettare la proposta per i diritti TV della Serie A, a detta degli esperti troppo costosi. Infatti oggi Mediaset Premium non detiene nulla in merito al calcio giocato, se non la possibilità di integrare la nuova arrivata DAZN. (Per le offerte Amazon migliori con codici sconto, c’è poi il nostro Canale Telegram ufficiale, clicca qui per entrare).

 

Mediaset Premium: gli utenti possono tornare ora grazie ad un nuovo abbonamento incredibile per tutti, ecco quanto costa e cosa comprende

Nessuno, quando si è saputo del rifiuto di Mediaset di acquisire i diritti, ha scelto di rimanere su Premium ed infatti è stato esodo totale. Le persone rimaste sono davvero poche, ma l’azienda si è comportata in modo da provare a riportare indietro diversi utenti.

Leggi anche:  Mediaset Premium: persi altri 2 canali ma si lotta contro l'IPTV

Infatti sono nati più abbonamenti low cost, anche se quello più interessante sembra essere quello appena prodotto e lanciato. Si tratta di un’offerta che per pochi euro mensili comprende il cinema di Premium con film e serie. Inoltre ecco presente anche la piattaforma Premium Play On Demand con 10.000 titoli da vedere quando volete. Il prezzo totale al mese è di 15 euro.