samsung-galaxy-s6-edge

Così dal nulla sempre proprio che gli smartphone vecchi molto più di due anni di Samsung, i Galaxy S6 e S6 Edge, riceveranno una nuova patch di sicurezza. Si tratta di qualcosa di eccezionale a pensarci visto che i produttori tendono a togliere il supporto ai vecchi modelli molto presto e il motivo è anche comprensibile, almeno nel panorama Android. Nonostante questo, e nonostante che la compagnia sudcoreana non sia la migliore da questo punto di vista, in una particolare regione è stato avvistato tale patch e ci si aspetta presto un rilascio globale.

In questo il rilascio è avvenuto solamente negli Emirati Arabi Uniti per i due modelli da parte di SamMobile. Si tratta di versioni di manutenzione delle patch e per questo sembra palese una diffusione più ampia e non solo circoscritta nel paese. Ovviamente è impensabile aspettarsi il nuovo aggiornamento grafico, OneUI, pensato per le nuove generazioni, ma sicuramente che si ritrova in mano un telefono del 2015 sarà felice di sapere che qualcuno lo prende ancora in considerazione.

Leggi anche:  Buon compleanno casa: 11 luglio sarà la giornata Samsung dedicata alla casa

 

Samsung Galaxy S6 e S6 Edge

A distanza di quasi 4 anni una cosa è certa, questi due modelli sono invecchiati parecchio bene. Il merito di tutto questo è sicuramente del processore Exynos 7420 il quale ha dimostrato di non aver paura del tempo. Certo, gli utenti dovranno comunque accontentarsi di Android Nougat, ma sapendo che ai tempi usci con Android 5.0 Lollipop non ci si può lamentare. Anche se nessuno sembra conoscere i piani di Samsung è facile sperare che anche i modelli dell’anno seguente, ovvero i Galay S7 e Galaxy S7 Edge, ricevano un nuovo aggiornamento di sicurezza.