Mediaset PremiumPensare di assistere ad un mercato pay TV con la sola Sky è ad oggi ancora un’utopia, sebbene Mediaset Premium abbia recentemente deciso di vendere la piattaforma tecnologica alla rivale, non sembra essere pronta ad abbandonarne definitivamente la scena. Nei primi giorni del nuovo anno ha infatti lanciato un nuovo e rinnovato abbonamento, con interessanti novità.

L’azienda è perfettamente consapevole di non avere il sex appeal di un tempo, sopratutto a causa della quasi totale assenza dei contenuti sportivi (presenti quasi integralmente su Sky), di conseguenza il consumatore potrebbe non essere proprio certo di voler sottoscrivere un contratto con una realtà di cui non è perfettamente convinto.

L’idea di base consiste quindi nella presentazione di un abbonamento prepagato senza impegno, ovvero 30 giorni di accesso a tutti i contenuti aziendali a 15 euro, al termine dei quali sarà l’utente a decidere se proseguire con il rapporto o interromperlo definitivamente.

Leggi anche:  Mediaset Premium: i pro ed i contro dell'abbonamento da 14,90 euro

 

Mediaset Premium: abbonamento a prezzi bassissimi, ma a tempo limitato

Nel corso della mensilità scelta, l’utente verrà trattato alla stessa stregua di un qualsiasi altro cliente, pertanto potrà vedere tutti i canali di Serie TVSport Cinema, senza limitazioni. La trasmissione avviene tramite digitale terrestre, di conseguenza non è richiesta una parabola satellitare, peccato solamente che la massima qualità sia l’SD; per godere dei contenuti in HD sarà necessario scaricare l’applicazione Premium Play ed accedervi direttamente da mobile.

L’attivazione del contratto è possibile direttamente dal sito ufficiale con pagamento tramite carta di credito, a casa verrà spedita gratuitamente la smart card da inserire nel televisore (all’interno dell’apposito slot).