WhatsApp: nuovo messaggio pericoloso prosciuga il credito agli utenti

Questi ultimi giorni hanno coinvolto diversi utenti in merito al nuovo aggiornamento che di sicuro ha sconvolto WhatsApp. Sono state tantissime infatti le lamentele del pubblico che prima amava inoltrare le solite catene con messaggi carini a tutti i contatti in rubrica.

In questo momento però ciò di cui parlano gli utenti non riguarda alcuni aggiornamenti, visto che una nuova truffa starebbe proliferando. In realtà l’ultimo update è arrivato proprio per scongiurare un fenomeno del genere o almeno per provare a ridurlo. Almeno nel primo periodo pare che questo non abbia avuto effetto, dato che l’inganno sta colpendo diverse persone.

LEGGI ANCHE: migliori offerte Amazon, iscriviti al nostro canale Telegram per avere prezzi incredibili e codici sconto. Clicca qui

 

WhatsApp, la nuova truffa del ritorno a pagamento ha estorto soldi ha tantissimi utenti in Italia

Come detto, il nuovo aggiornamento è arrivato per impedire che un messaggio venisse inoltrato più di 5 volte. Lo scopo di WhatsApp infatti è non permettere che le catene dannose vadano a diffondersi in larga scala, ma in questo caso una di queste avrebbe colto nel segno.

Leggi anche:  WhatsApp: spiare il partner è possibile con il nuovo metodo gratis e legale

Proprio una catena di Sant’Antonio ha portato infatti nell’immaginario popolare che WhatsApp starebbe per ritornare a pagamento. Nel messaggio c’è scritto che chi paga 10  euro al momento, sarà esentato per tutta la vita dal pagamento annuale della app che dovrebbe salire a circa 2 euro all’anno. Ovviamente è una truffa la questione che riguarda l’esenzione, così come è una bufala la questione che vede WhatsApp tornare a pagamento. Il tutto è stato dettato solo ed esclusivamente per prendere soldi agli utenti più ingenui, per cui non fidatevi assolutamente e non diffondete tale messaggio.