Samsung Galaxy S10 X smartphone 5G

Il 20 febbraio 2019, come da immagine, sapremo finalmente di che pasta saranno fatti i nuovi e potentissimi Galaxy delle prossima generazione. La famiglia di smartphone, sotto il nome S10, sembra si sia divisa su tre dispositivi distinti più uno

Da quanto asseriscono le numerosi voci che sono circolate in queste settimane, dovremmo poter toccare con mano un Galaxy S10, una versione Plus, una Lite e un misterioso Galaxy S10 “X”. In particolare, l’ultimo device targato con la lettera “X” potrebbe riferirsi a qualche nuova parola accostata ai device Samsung che magari sarà svelata da qui a poco nella campagna di marketing già in atto. Che sia il 5G?

 

Samsung Galaxy S10: una X che nasconde il 5G?

Samsung Galaxy S10 X dovrebbe essere prodotto in versione limitata e sarà dotato di caratteristiche hardware e software uniche rispetto agli altri device della famiglia. Ci si aspetta una display enorme SuperAMOLED da 6.7” e, secondo previsioni di alcuni siti specializzati, questo smartphone potrebbe avere in dote una potenza nel processore in grado di superare con facilità le prestazioni della versione base. Ma la caratteristica che tutti stanno attendendo è una sola: ciò che farà la la differenza in questo Galaxy del 2019 sarà la presenza del 5G.

Leggi anche:  Smartphone 5G: ecco i modelli disponibili ora in Italia

Con ogni probabilità saranno presenti tutti i sensori possibili per il riconoscimento del viso e un sensore di impronte digitali integrato nel display. Allo stesso modo, l’Intelligenza Artificiale sarà presente con una nuova versione di Bixby implementata su Android 9.0 Pie. Nel frattempo, sono trapelate le informazioni riguardanti la grandezza delle batterie: S10 Lite avrà capienza da 3.100 mAh, Galaxy S10 ne avrà una da 3.500 mAh e, infine, il modello Plus ne avrà una da 4.000 mAh. Si vocifera che il modello 5G arriverà a 5.000 mAh con un 1TB di memoria interna.

Ma è il supporto al 5G, come detto, la vera notizia tanto attesa e siamo sicuri che Samsung non ci deluderà.