trucchi WhatsappWhatsapp Messenger ha cambiato il nostro modo di comunicare. Ha praticamente rimpiazzato gli SMS diventando l’app più popolare per gli utenti Android, iOS e Desktop. Quasi nessuno usa i semplici messaggi e le email: tutto passa per l’app di Facebook. Ci si può fare praticamente di tutto, dall’inviare semplici testi a contenuti multimediali e file di lavoro.

Funziona su tutti gli smartphone Android e gli iPhone ed include anche il supporto agli OS Windows Phone. Tutti questi utilizzatori hanno una cosa in comune, ossia una scarsa conoscenza dei migliori trucchi in circolazione. Sono segreti, nascosti. Nessuno te li ha mai rivelati. Vogliamo farlo noi.

 

Whatsapp: dall’enigma alla soluzione

Tanti utenti contano di abbandonare Whatsapp a causa di decisione fortemente discutibili in arrivo con il prossimo aggiornamento. Ma parliamoci chiaro: è il nostro punto di riferimento principale per restare in contatto con amici, parenti e colleghi di lavoro. La sua popolarità lo precede, tanto da essere l’app più in vista negli store di Google Play ed App Store. Nessuno fa meglio. Ma noi possiamo fare la differenza scegliendo di scoprire i 10 trucchi fantastici che mai nessuno ha scelto di spiegarti.

 

Nascondere le foto dalla Galleria

Visto che Whatsapp è proprio il sistema preferito per mandare foto e video è chiaro che la nostra galleria di immagini sia piena zeppa di contenuti. Li possiamo nascondere senza perderli attraverso una semplice procedura che si può fare sia da smartphone che da PC.

Da PC creiamo un semplice file di testo vuoto e salviamolo con nome .nomedia. Prendiamo questo file e trasferiamolo così com’è fino alla directory Whatsapp Images al percorso Media.

Da smartphone, invece, scarichiamo un qualsiasi File Manager Android e facciamo la stessa cosa. Qui la procedura sarà più rapida visto che non servirà installare driver su PC e prevedere conessioni USB/Wireless. Creato il file salviamolo direttamente nella posizione desiderata.

Diciamo desiderata perché possiamo fare la stessa cosa per ogni tipo di file, inclusi video, note vocali e file audio. Avremo un’interfaccia Gallery pulita, senza perdere le foto ricevute che ritroveremo nelle rispettive directory dell’app.

 

Collegamenti Importanti

L’app offre la funzione Pin per appuntare le chat importanti al di sopra delle altre. Si può selezionare una sola conversazione, con tutte le altre in secondo piano nella Home dell’applicazione. Ma se volessimo accedere velocemente a più conversazioni senza passare per l’app stessa. Facile, creiamo un collegamento rapido in Home al gruppo o alla chat singola che ci interessa.

Lo facciamo premendo a lungo sulla conversazione (chat o gruppo, è uguale) e selezionando poi la voce “Crea Collegameto“. Torniamo alla HomePage del telefono e la chat sarà lì, pronta per essere cliccata. Possiamo pensare di creare addirittura una cartella con le chat importanti cui si vuole accedere rapidamente.

 

Cambiare numero di telefono senza perdere chat e contenuti

Se si è scelto di cambiare numero di telefono si può ripristinare il profilo del vecchio numero sullo stesso smartphone senza reinstallare l’app. Dalla pagina principale clicchiamo i tre puntini in alto a destra e seguiamo il percorso:
Impostazioni > Account > Cambia numero.

Verifichiamo il numero con apposita procedura OTP Password via SMS ed è fatta. Trasferimento completato.

 

Usare Whatsapp su PC e tablet

Tramite Whatsapp Web o la relativa app disponibile per sistemi Windows o Mac è possibile derivare il flusso dei dati dell’app direttamente sullo schermo del PC. Possiamo scrivere messaggi, inviare emoji ed interagire a più livelli direttamente dal computer. Basta semplicemente attivare l’opzione Web con la scansione del codice QR che appare sullo schermo. Adesso appariranno le sezioni attive sul telefono, che devono essere terminate se non si vuole incorrere in tentativi di spionaggio.

Leggi anche:  WhatsApp, come intercettare gli amici che spiano il nostro profilo

 

Creare chat false con Whatsapp

Vuoi divertirti alle spalle dei tuoi amici? Creare chat false con Whatsapp è un gioco da ragazzi. Basta usare le applicazioni giuste. La più gettonata è senza dubbio WhatsFake, ma ce ne sono tante altre che trovi direttamente sul Play Store (mancanti su iOS a causa delle restrizioni Apple).

 

Formattare il testo

Lunghi messaggi ci appannano la vista e fanno perdere l’attenzione sui concetti importanti. Sottolinea ed evidenzia i testi con i simboli di formattazione. Usa grassetto, corsivo, barrato e sottolineato per scrivere messaggi come un vero professionista. Dopo aver steso il tuo contenuto seleziona la parola o la parte di testo che ti interessa. Ora scegli tra le opzioni disponibili che appaiono in primo piano.

 

Messaggi Broadcast

I messaggi in broadcast Whatsapp si usano per inviare un messaggio unico a più utenti selezionati. Non è un gruppo. Infatti non tutti potranno vedere il messaggio inviato. Lo si usa sfruttando l’opzione che troviamo nelle Impostazioni Home per la voce Nuovo messaggio Broadcast. Inviamo il messaggio identico a tutti i contatti e loro rispondono in privato. Un esempio potrebbe essere il seguente:

  • Mittente Broadcast: “Parteciperai alla mia festa di compleanno?”
  • Destinatario in privato 1: Sì”
  • Destinatario in privato 2: “No”
  • Destinatario in privato 3: “Forse”

 

Whatsapp come un cloud server

Un server cloud può essere visto come un hard disk personale raggiungibile da qualsiasi dispositivo tramite un account verificato. Con Whatsapp possiamo creare il nostro virtual cloud in modo semplice per salvare messaggi, media e documenti.

  1. Creiamo un gruppo aggiungendo un solo utente oltre noi (amministratore)
  2. eliminiamo il secondo contatto (resteremo soli)
  3. personalizziamo il gruppo (nome, immagine profilo, notifiche ed altro)

Sfruttando le opzioni condividi da altre app possiamo scegliere di inoltrare qualsiasi cosa, dai link delle pagine web ad ogni altro genere di contenuto. Aprendo il gruppo si possono visualizzare tutti i contenuti salvati in qualsiasi momento.

 

Proteggere Whatsapp

Contrariamente a quanto avviene per Telegram, Whatsapp non applica un sistema di protezione efficace contro gli utenti indiscreti. Chi prende in mano il nostro smartphone può leggere tutto e vedere qualsiasi cosa. Usando Whatsapp Lock il problema si risolve grazie ad un sistema di protezione con PIN. Altamente consigliato.

 

Recuperare i messaggi persi

I messaggi personali persi si possono recuperare anche se cambiamo telefono o se questo ci viene rubato o viene perso. Google ha stabilito un accordo con Facebook per una fornitura illimitata di spazio cloud a partire da novembre. L’app effettua il salvataggio di dati e media online (opzioni disponibili: QuotidianosettimanaleMensileSolo quanto tocco Backup.). Per recuperarli basterà effettuare l’operazione di restore che si attiva quando installiamo nuovamente l’app (messaggio di richiesta popup).